Subentro gas: cos’è, come richiederlo, costi, tempistiche e documenti

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sommario: Il seguente articolo offre una semplice ma dettagliata spiegazione sulla procedura necessaria per richiedere il subentro gas quando si cambia casa.

Il subentro gas è un’operazione con cui si chiede la modifica dell’intestatario di un contatore del gas, in precedenza disattivato dal vecchio inquilino.

La richiesta di subentro della fornitura gas fa parte delle varie procedure amministrative per la fornitura di luce e gas  da effettuare quando si cambia residenza.

Infatti, simili al subentro gas vi sono le operazioni di allaccio luce e allaccio gas,  che devono essere effettuate se ci si sta trasferendo in una nuova casa. Queste consistono nel collegamento del contatore della nuova abitazione alla rete del distributore che opera sul territorio.

Le procedure da richiedere sono diverse secondo le circostanze. Nel caso di difficoltà, per determinare quale effettuare in base alla propria situazione, vi consigliamo di consultare una guida. Così facendo potrete trovare tutte le informazioni che vi servono, tra cui il costo dell’allaccio, come inoltrare la richiesta e quali sono i tempi per completare l’operazione.
Vediamo adesso nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere sul subentro gas.

Come fare il subentro gas?

Inoltrare una richiesta di subentro gas non è affatto difficile: i passaggi da seguire sono molto semplici e inoltre, per la maggior parte dei fornitori, le modalità da adottare sono molto simili.

Elenchiamo di seguito come fare la richiesta di subentro e come muoversi in caso di subentro per decesso e condizioni di morosità.

Come fare la richiesta per il subentro del contatore gas?

Come procedere per richiedere il subentro della fornitura di gas? Le prassi più diffuse messe a disposizione dai gestori sono:

Modalità di richiesta:

  • online: accedendo direttamente al sito del fornitore, potrete confrontare e selezionare le diverse offerte proposte. A questo punto, sarà necessario controllare se è possibile usufruire dell’offerta in caso di subentro. Effettuata la verifica, vi basterà seguire le indicazioni relative alla compilazione della modulistica e riattivare la fornitura di gas con le condizioni del nuovo contratto.
  • richiesta telefonica: per una maggiore assistenza nella stipulazione del nuovo contratto, la scelta migliore è quella di contattare un operatore. Chiamando il numero verde del gestore, potrete effettuare la richiesta di subentro molto facilmente, ponendo anche eventuali domande per dubbi personali o richieste specifiche
  • tramite lo sportello territoriale: anche in questo caso, avrete la possibilità di essere seguiti passo per passo durante la procedura. Dovrete solamente recarvi allo sportello del gestore più vicino (prenotandovi qualora fosse necessario) e portare con voi la documentazione necessaria.


Dopo aver richiesto il subentro seguendo una di queste modalità, riceverete entro 10 giorni lavorativi la conferma del contratto, che verrà inviato per posta oppure via email.

Subentro per decesso

Un caso particolare è quello di subentro per decesso, che si verifica nell’eventualità che la domanda di subentro venga effettuata in seguito al decesso del precedente intestatario del contratto. In questo caso, oltre alla documentazione solitamente necessaria, si dovrà produrre anche un certificato di morte per convalidarne la richiesta.

Subentro e morosità

Un’altra circostanza davanti alla quale ci si potrebbe trovare è quello di morosità del precedente inquilino. Nel caso il vecchio intestatario del contatore non abbia pagato le bollette, non spetta assolutamente al nuovo inquilino pagare gli arretrati. Quindi, la procedura di subentro proseguirà regolarmente e spetterà all’inquilino moroso saldare i suoi debiti.

Quanto costa il subentro gas?

quanto costa il subentro gasCompletare una richiesta di subentro di fornitura del gas prevede il pagamento di cifre diverse a seconda del proprio mercato di appartenenza. Cosa comprende il costo del subentro?

Per gli utenti del mercato tutelato il costo totale da pagare è di € 27,03 di oneri amministrativi + €  23 di contributi fissi e € 16 di imposta di bollo. Invece, chi appartiene al mercato libero dovrà pagare €  27,03 di oneri amministrativi sommati ad un ulteriore spesa, definita a discrezione del fornitore gas scelto. Solitamente, quest’ultima somma varia tra i € 20 e i € 60.

Quali sono le tempistiche del subentro?

Una volta espressa la volontà di effettuare il subentro gas, sarà compito del gestore comunicarlo al distributore entro 2 giorni lavorativi. A questo punto, il distributore che opera sul territorio attiverà la fornitura entro 10 giorni lavorativi a partire dal giorno della comunicazione.

Se questo non dovesse accadere, tutti gli utenti che possiedono un contatore di classe fino alla G6 avranno il diritto di ricevere un risarcimento. In base alla situazione, quest’ultimo può variare dai € 35 fino ad un massimo di € 105.

Nel caso di modifiche o trasformazioni all’impianto del cliente durante questo periodo di tempo, alla solita documentazione dovrà essere allegata anche la documentazione del nuovo impianto. Così facendo, il distributore di gas potrà verificarne i requisiti di sicurezza e terminare l’operazione di subentro.

Quali sono i documenti necessari per il subentro gas?

La documentazione necessaria da presentare per richiedere il subentro gas è molto simile per tutti, nonostante si possa scegliere tra diversi fornitori e diverse modalità per la richiesta del servizio.

Le informazioni indispensabili da fornire nella maggior parte dei casi per richiedere il subentro gas sono le seguenti:

  •  i dati anagrafici del nuovo intestatario
  • il documento di riconoscimento e il codice fiscale
  • i contatti dell’utente (recapito telefonico e/o indirizzo email)
  • l’indirizzo di residenza del nuovo intestatario
  • l’indirizzo di fornitura e di recapito delle fatture
  • il codice PDR (leggibile sia sul contatore stesso che nei dettagli della fattura)
  • il codice IBAN, in caso di domiciliazione bancaria

Tra gli altri dati facoltativi che possono essere richiesti per completare la procedura sono:

  • una dichiarazione per attestare il titolo di proprietà dell’immobile
  • il numero di matricola del contatore
  • una bolletta aggiornata e/o un’ultima lettura del contatore
  • eventuali informazioni aggiuntive sulla fornitura e sui consumi

Vuoi un nuovo contratto gas? Chiamaci e scopri come risparmiare sulla bolletta grazie ai nostri esperti!

02 82 95 64 08

Info

Le migliori offerte per il subentro con cambio fornitore

subentro contatore del gas

  • Eni
  • Enel
  • Iren
  • Sorgenia
  • Wekiwi

A molte delle offerte descritte di seguito è possibile aderire anche in caso di voltura. Tuttavia, voltura e subentro sono operazioni che si effettuano in due casi differenti. Difatti, mentre il subentro consiste nella riattivazione del contatore, effettuare una voltura significa cambiare l’intestatario di un contatore già attivo, senza nessun interruzione della fornitura di luce o gas.

FORNITORE NOME OFFERTA con SUBENTRO GAS Costo Sconti disponibili
Eni Trend Casa 0,0880 €/Smc* + PFOR SI
Enel Scegli Oggi Gas 1,1410 €/Smc* SI
Iren Revolution Gas 0.858031 €/Smc* SI
Sorgenia Next Energy Sunlight Gas PSV* SI
Wekiwi Offerte Personalizzate per il cliente Calcolo su sito Wekiwi SI

Nonostante ciò, sia la voltura che il subentro hanno in comune la possibilità di essere richieste singolarmente, o per la fornitura di luce oppure per quella del gas. Per esempio, è possibile richiedere la voltura luce e gas oppure il subentro luce, senza avere necessariamente l’obbligo di effettuarle per entrambi i servizi.

Subentro gas Eni

L’offerta che Eni propone agli utenti che richiedono il subentro gas è Trend Casa. La promozione prevede il pagamento mensile di un corrispettivo gas, pari a 0,0880 €/Smc* + PFOR, sommato a contributi fissi di vendita e commercializzazione di € 10 (per un totale annuo di €120).

Per agevolare i clienti, Eni ha aggiunto anche uno sconto del 5%, dal 2° al 12° mese di fornitura, e uno sconto del 10% dal secondo anno. In aggiunta, avrete diritto ad una copertura assicurativa di assistenza per la vostra casa (senza costi aggiuntivi).

Il pagamento della fattura può essere effettuato tramite domiciliazione bancaria, domiciliazione postale o bollettino precompilato. In caso di addebito diretto su conto corrente SEPA, Eni riserva un ulteriore sconto domiciliazione pari al 5% Per quanto riguarda la periodicità della fatturazione, quest’ultima varia a seconda dei consumi e può essere:

  • quadrimestrale per consumi annuali fino a 500 Smc/anno
  • bimestrale per consumi annuali tra i 500 e i 5000 Smc/anno
  • mensile per consumi annuali superiori a 5000 Smc/anno.

Per richiedere il subentro gas con Eni è possibile inoltrare la richiesta direttamente attraverso il servizio online nella pagina dedicata, recandosi nei negozi Energy Store Eni oppure chiamando il servizio clienti al numero 800.900.700.

Eni concede la possibilità di sottoscrizione all’offerta con un’esecuzione anticipata del contratto. Scegliendo questa opzione le tempistiche ordinarie per l’attivazione vengono ridotte. In caso contrario, la procedura verrà avviata al termine dei 14 giorni durante i quali si può esercitare il diritto di ripensamento. Il cosiddetto passaggio rapido non esclude la possibilità di esercitare il diritto di ripensamento.

Eni Cambio Casa Gas – Non è più disponibile

Non più disponibile Tariffa Gas

+10€ di contributi fissi di commercializzazione

  • icon money Sconto del 5% con addebito diretto su C/C
  • icon saving Sconto 5% dal 2° al 12° mese
  • icon promotion Sconto 10% dal 2° anno

L'offerta non è più disponibile

Subentro gas Enel

Effettuando il subentro gas con Enel potrete usufruire dell’offerta Energia Scegli Oggi Gas. Oltre che al prezzo bloccato della materia prima per 2 anni a 1,1410 €/Smc*, la promozione comprende molti altri benefici. Difatti, il cliente ha a disposizione due interventi tecnici gratuiti all’anno, una copertura assicurativa in omaggio, la possibilità di tariffe agevolate per interventi di riparazione e uno sconto del 4% su prodotti di Enel X Store.

Il pagamento totale consiste nella somma di una componente variabile, in base ai propri consumi, e una fissa di € 108 per i costi di commercializzazione e vendita. Le spese della bolletta possono essere addebitate direttamente sul conto corrente, con rispettiva bolletta digitale, oppure tramite bollettino postale.

Aderire è molto semplice. Visitando la pagina internet dell’offerta potrete compilare manualmente la modulistica con le informazioni necessarie oppure caricare una vostra bolletta del gas, lasciando agli operatori Enel il compito di compilare i dati.

Una volta diventati clienti Enel, avrete anche la possibilità di richiedere il bonus sociale per il gas. Se l’ISEE del nucleo familiare è inferiore o uguale a € 8.265, il cliente ha diritto al bonus: parte delle spese per la fornitura del gas verranno rimborsate. L’importo del rimborso dipende dall’utilizzo del gas, dal numero di inquilini della casa e dalla zona di residenza.

Enel Energia Sicura Protezione Gas 360

1,34 €/Smc* Tariffa Gas

+108€ di costi di commercializzazione

  • icon opendoor Due interventi tecnici gratuiti all'anno
  • icon promotion Sconto del 4% sui prodotti di Enel X Store
  • icon check-green Possibilità di accedere al bonus sociale per il gas

Enel non è un partner di Papernest

Subentro gas Iren

Revolution Luce Verde Variabile gas è l’offerta che il gruppo Iren offre agli utenti che richiedono la riattivazione della fornitura. Questa prevede un costo fisso di 0,732 €/Smc, invariabile fino a 2 anni dall’attivazione della fornitura, e costi mensili fissi di vendita e commercializzazione pari a € 6 più variable QVD arena pari a 0,0079 €/smc e corrispettivo CCR di 0,034259 €/smc. Il costo dell’operazione di subentro gas ammonta a € 23.

In aggiunta, è compreso un buono per un totale complessivo di € 30, accreditati semestralmente sulle bollette (€ 10 sottratti dalla prima bolletta, € 10 dalla bolletta del 6° mese e € 10 dalla bolletta del 12° mese di fornitura).

Iren 10×3 può essere attivata presso lo sportello Iren più vicino a te, contattando un operatore telefonicamente al numero verde 011 196 214 44 oppure online, nella sezione dedicata.

Le bollette, fatturate ogni due mesi, possono essere addebitate direttamente sul conto corrente, in caso di domiciliazione bancaria, oppure pagate tramite bollettino postale.

Iren 10 per Tre Gas

0,858031 €/Smc* Tariffa Gas

Costi di commercializzazione: 6€ + variabile Arera

  • icon calendar Prezzo fisso per 2 anni
  • icon money Compreso buono 30€
  • icon promotion Sconti 10€ alla 1°, 6°, 12° bolletta

Subentro gas Sorgenia

Per i clienti, Sorgenia propone l’offerta Next Energy 12 Gas. La promozione consiste nella fornitura del gas ad un prezzo fisso di 2,4670 €/Smc*, invariabile per 24 mesi, e ad un costo del servizio commerciale pari a 60€/Pod/anno. A quest’ultimo verrà applicato lo sconto fedeltà gas, che aumenterà progressivamente a partire da un minimo del 10%.

Al costo si dovrà aggiungere anche un ulteriore pagamento di € 50, che corrispondono agli oneri per la richiesta di subentro.

Il pagamento della bolletta può essere effettuato tramite addebito diretto sul conto corrente, carta di credito oppure PayPal.

Per attivare l’offerta, vi basterà chiamare il numero verde 800.294.333 o visitare il sito di Sorgenia e completare la procedura online compilando la modulistica necessaria. Aderendo a questa offerta e diventando quindi clienti Sorgenia, potrete partecipare al programma fedeltà Greenes. Così facendo, potrete godere in futuro di vantaggi e offerte dedicate.

Next Energy 12 Gas

2,4670 €/Smc* Tariffa Gas

Costo commerciale: 60€

  • icon promotion Prezzi invariati per 24 mesi
  • icon money 50€ aggiuntivi per oneri di subentro
  • icon opendoor Possibilità di pagamento tramite addebito diretto su C/C

Subentro gas Wekiwi

Ciò che il gestore Wekiwi propone, è sicuramente un servizio molto diverso rispetto a quello degli altri fornitori. Difatti, le offerte di Wekiwi vengono personalizzate sulla base delle abitudini di consumo dell’utente. Visitando il sito e inserendo tutte le informazioni richieste (carica mensile e periodicità della fatturazione), potrete calcolare un’offerta su misura per voi.

Nonostante questa sia la procedura più gettonata, potrete comunque contattare un operatore Wekiwi al numero verde 02.91731991 e farvi seguire nella procedura di stipulazione del nuovo contratto.

Il pagamento della bolletta viene effettuato tramite addebito diretto sul conto corrente o sul conto postale del cliente. Al costo totale Wekiwi dà la possibilità di applicare degli sconti speciali. Le tipologie di sconto sono tre:

  1. la carica, sui consumi mensili
  2. sconto online, se contatterete il gestore attraverso l’area personale presente sul sito, tramite app o email
  3. promozione passaparola, che consiste in un bonus di € 30 per ogni nuovo contatore presentato (€ 60 per nuovo contatore con fornitura di luce e di gas).

In caso di ulteriori dubbi sulle operazioni di subentro e/o di voltura o ricerca di risposte a specifiche domande, visita questa pagina.

Chiama subito per attivare il contatore gas a casa tua!

Info

Aggiornato su 22 Apr, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Lorenzo

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.