Come valutare le offerte e i fornitori luce e gas

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sapere come valutare offerte luce e gas e confrontare le proposte dei principali fornitori può essere utile per scegliere la tariffa più adatta alle tue esigenze. Infatti non è detto che la promozione meno costosa sia quella adeguata, in quanto potrebbe escludere alcune condizioni e servizi per te importanti.
Gli aspetti da considerare quando si vuole conoscere come valutare offerte luce e gas del mercato energetico sono diversi. Alcuni di questi possono essere il costo della componente energia, le spese amministrative, gli oneri e i servizi inclusi. Questi ultimi includono un’ampia gamma di alternative, come la bolletta digitale, il pagamento tramite addebito diretto su conto, le fonti rinnovabili e le opzioni green, la connessione internet e l’abbonamento a piattaforme di intrattenimento inclusi.
Per sapere come scegliere un’offerta luce e gas confronta le promozioni del momento! Di seguito trovi le tre offerte migliori del mese, nonché diversi suggerimenti su come orientarti nel settore energia.

Offerte luce e gas: le 3 migliori

Per valutare le offerte luce e gas più adatte alle tue esigenze, può essere un’ottima idea confrontare le diverse alternative presenti sul mercato. Difatti analizzare le proposte dei fornitori energetici può essere un modo per orientarti sui costi medi del settore, rendendo più semplice individuare i pacchetti più convenienti.
Ecco sintetizzate le 3 promozioni luce e gas più apprezzate del momento, le troverai spiegate nel dettaglio in seguito.

Offerta Costo energia Vantaggi e condizioni
Eni Link Gas e Luce Costo luce: 0,0896 euro/kWh
Costo gas: 0,3717 euro/Smc
 

  • Possibilità di scelta tra tariffa monoraria o bioraria
  • Sconto digitale del 10% per i primi 2 anni con l’attivazione online
  • 10% di sconto se scegli la Bolletta Digitale e l’addebito su C/C
  • Energia elettrica verde inclusa
  • Fornitura gas con CO2 compensata
  • Nessun vincolo

 

Scegli Oggi Enel Energia Costo luce: 0,15208 euro/kWh
Costo gas: 0,63 €/Smc
 

  • Sconto del 30% per 24 mesi sulla componente energia se provieni dal Mercato Libero o del 40% se provieni dal Mercato Tutelato
  • Possibilità di scelta tra 3 tariffe
  • Con l’attivazione online ottieni 30 euro di bonus in bolletta dal primo mese
  • Prezzo fisso 24 mesi

 

Iren Più Vantaggi Costo luce: 0,1185 euro/kWh
Costo gas: 0,503 euro/Smc
 

  • Sconto del 20% sulla componente energia dal tredicesimo mese se provieni dal Mercato Libero e del 30% se provieni dal Mercato Tutelato
  • Bonus Canone di 36 euro nelle prime due bollette
  • Energia ottenuta al 100% da fonti rinnovabili
  • Possibilità di scelta tra tariffa monoraria e bioraria

 

Il costo dell’energia è espresso al netto degli sconti ed è dedicato alla tariffa monoraria. Continua a leggere per scoprire quanto costa la componente energetica nelle promo con tariffe biorarie.

1. Eni Link Luce e Gas (con sconto digitale)

Come anticipato, tra le offerte del mese Eni Link Gas e Luce è una delle alternative più convenienti. In particolare la promozione è perfetta per chi desidera attivare facilmente online la tariffa luce e gas, senza rinunciare al risparmio e a un procedimento rapido e semplice.
Tra i punti di forza di Eni Link Gas e Luce sicuramente c’è lo sconto digitale, che permette di raddoppiare la convenienza sui corrispettivi energetici. Nello specifico si può usufruire di due sconti:

  • il primo 10% con l’attivazione online
  • il secondo 10% se si scelgono i servizi gratuiti bolletta digitale e addebito su conto corrente

Questi ultimi due extra sono adatti a chi non vuole pensare alle bollette, ma allo stesso tempo desidera prevenire eventuali ritardi sui pagamenti. Perciò; grazie alla bolletta digitale più ricevere via email o sull’area personale le fatture bimestrali e grazie all’addebito diretto su c/c paghi la bolletta in automatico con la domiciliazione.
Lo sconto totale del 10%+10% è valido per i primi 24 mesi di fornitura e questo garantisce una stabilità e una convenienza di prezzo per almeno i primi due anni. Inoltre con i servizi di Eni, come l’app e l’area personale online, puoi gestire i tuoi consumi e le promozioni comodamente da smartphone o pc.
Un altro aspetto che potrebbe interessarti è la possibilità di scegliere tra tariffe diverse, ad esempio monoraria e bioraria. La prima soluzione è adatta a chi vive la casa ogni giorno, quindi necessità di un prezzo conveniente nel quotidiano. La seconda promozione è dedicata a chi invece si gode la casa la sera e nel weekend, offrendo diverse fasce di prezzo in base all’utilizzo di luce e gas. Ecco nello specifico le tariffe luce e gas Eni Link.

Offerta Eni Link Luce e Gas Componente luce Componente gas
Tariffa monoraria Costo luce: 0,0896 euro/kWh Costo gas: 0,3717 euro/Smc
Tariffa bioraria Costo in F1: 0,0960 euro/kWh
Costo in F2-F3: 0,0864 euro/kWh
Costo gas: 0,3717 euro/Smc

Infine cambiare promo e passare ad Eni Link Luce e Gas è conveniente in quanto prevede una sottoscrizione rapida e facile online, nessuna interruzione del servizio in fase di cambio fornitore e nessun vincolo di cambiamento nel contratto.

2. Enel Scegli Oggi Web Luce e Gas

Scegli Oggi è il pacchetto di promozioni Enel che ti permette di risparmiare e ottenere la migliore tariffa luce e gas per la tua casa. Enel propone due tariffe diverse: luce o gas, che possono essere sottoscritte entrambe online, godendo di un incredibile vantaggio.
Scegli Oggi Luce offre per i primi 24 mesi di fornitura uno sconto del 30% sulla componente energia se provieni dal Mercato Libero, se invece provieni dal Servizio di Maggior Tutela questa scontistica è del 40%. Inoltre tra i vantaggi di questa tariffa c’è la possibilità di godere di un bonus in bolletta di 30 euro, suddiviso nei primi 10 mesi di fornitura. In più Enel Scegli Oggi Luce prevede tre tariffe diverse a seconda delle tue necessità:

  • senza orari con costo energia di 0,15208 euro/kWh dal lunedì alla domenica senza vincoli di orario
  • notte e festivi con due fasce orarie, di 0 euro/kWh dal lunedì al sabato dalle 23.00 alle 7.00, così come la domenica e le festività nazionali e 0,27638 euro/kWh dal lunedì al sabato dalle 7.00 alle 23.00
  • bioraria con due prezzi differenti, di 0,16094 euro/kWh dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00 e di 0,14771 euro/kWh dal lunedì al venerdì dalle 19.00 alle 8.00, il sabato, la domenica e le festività nazionali

Anche la promozione Scegli Oggi Gas è piuttosto conveniente e presenta alcuni vantaggi simili al pacchetto luce. Uno è senza dubbio il bonus di 30 euro in bolletta. In aggiunta a questo puoi usufruire del prezzo energia gas bloccato per i primi 24 mesi, ottenendo maggiore stabilità e prevenendo strane sorprese.
Invece lo sconto per la promo gas è del 30% sul prezzo di listino, quindi ottieni la tariffa di 0,63 euro/Smc invece di 0,9 euro/Smc. Infine godi di servizi come l’addebito diretto su c/c o l’avviso di pagamento e l’invio della bolletta digitale a scelta.

3. Iren Più Gas e Luce

Iren Più Vantaggi è un’offerta che prevede due pacchetti separati di luce e gas, che possono essere attivati comodamente insieme. Le due promozioni sono molto simili e assicurano un prezzo conveniente della componente energia, così come altri extra dedicati al risparmio.
Iren Luce Più Vantaggi include uno sconto fedeltà sulla materia energia che può essere del 20% se provieni dal Mercato Libero o del 30% se invece provieni dalla Maggior Tutela. Difatti la scontistica è dedicata ai clienti fedeli che rimangono con Iren per più di un anno, per questo lo sconto è valido dal tredicesimo mese di fornitura.
Inoltre la promo include il bonus Canone TV di 36 euro che viene suddiviso nelle prime due bollette. L’energia del pacchetto Iren Luce Più Vantaggi è ottenuta da fonti 100% rinnovabili e prevede due tariffe a scelta:

  • monoraria, a 0,1185 euro/kWh senza distinzioni di orario
  • multioraria, come tre fasce di prezzo e orario, F1 a 0,1196 euro/kWh, F2 a 0,1229 euro/kWh e F3: 0,1130 euro/kWh

Anche Iren Gas Più Vantaggi include sconti e bonus convenienti. Ad esempio questo pacchetto offre il bonus Canone TV di 36 euro che può essere combinato a quello dell’offerta luce, ottenendo un doppio risparmio nelle prime due bollette. Inoltre la promo gas garantisce uno sconto fedeltà del 20% sulla componente energia, anch’esso valido dal tredicesimo mese di fornitura.
La differenza più grande è nel prezzo del gas, che è fisso e invariabile per 24 mesi a 0,503 euro/Smc. In questo modo sai da subito quanto pagherai per due anni e ottieni la massima stabilità del prezzo.

4. Tate Prezzo Variabile Luce e Gas

Tate è un fornitore energetico high-tech, che semplifica tutti i procedimenti di attivazione con la tecnologia. Ad esempio tra i servizi offerti ci sono le bollette semplici e chiare, gestibili digitalmente dallo smartphone e da app senza sforzo. Le promozioni Tate Prezzo Variabile luce e gas sono convenienti e permettono di godere di energia elettrica 100% sostenibile e di una tariffa gas senza stress. Nello specifico ecco spiegati i costi della promo.

Fornitura Prezzo variabile Prezzo energia
Costo luce diverso per fasce orarie F1: 0,131 euro/kWh
F2: 0,135 euro/kWh
F3: 0,108 euro/kWh
Costo gas variabile 0,431 euro/Smc

Questi costi vengono stimati per i 12 mesi successivi all’attivazione e sono convenienti in quanto Tate propone il costo dell’ingrosso direttamente al cliente, inclusi di perdite di rete. Infine il contratto non prevede alcun vincolo o interruzione di servizio durante il cambio fornitore.

5. Wekiwi Energia Prezzo Fisso 12 (Sconto 50%)

L’offerta Wekiwi Energia con Prezzo Fisso 12 permette di ottenere la massima stabilità di prezzo, con la tariffa bloccata per 12 mesi a un costo conveniente sia per la luce che per il gas. Grazie ad alcune ricerche svolte dal fornitore, il risparmio garantito è di 50/100 euro all’anno. Invece per la sottoscrizione online il costo energia è diviso in tre fasce orarie:

  • F1: 0,129 euro/kWh
  • F2: 0,129 euro/kWh
  • F3: 0,089 euro/kWh

Tra le offerte esclusive online la promo Energia Prezzo Fisso 12 (Sconto 50%) riduce i costi, divisi in quattro fasce orarie:

  • F0: 0,149 euro/kWh invece di 0,199 euro/kWh
  • F1: 0,179 euro/kWh invece di 0,229 euro/kWh
  • F2: 0,179 euro/kWh invece di 0,229 euro/kWh
  • F3: 0,139 euro/kWh invece di 0,189 euro/kWh

Con il costo fisso di Wekiwi ottieni maggiore sicurezza, in quanto non devi preoccuparti dei cambi di costo del mercato energetico.

Chiama GRATIS i nostri esperti e in 5 minuti avrai la migliore offerta luce e gas per te!

02 82 95 64 08

Info

Mercato Libero o Mercato Tutelato per luce e gas?

Tra le domande più frequenti su come calcolare luce e gas, convenienza, prezzi e servizi c’è sempre: “Quale regime scegliere, Mercato Libero o Tutelato?“. Le differenze tra questi due tipi di mercato sono molte, eccole sintetizzate in una tabella.

Mercato Libero Mercato Tutelato
 

  • La spesa energia viene definita dal fornitore energetico, solitamente con un prezzo iniziale bloccato
  • Le offerte proposte sono moltissime, cambiano per tariffe monetarie e biorarie, extra inclusi e servizi
  • Il cliente sceglie la promozione desiderata, confrontando tante tariffe e costi diversi e negoziando direttamente con il fornitore

 

 

  • La spesa energia cambia ogni tre mesi e viene definita dall’ARERA in base ai costi del mercato all’ingrosso
  • Le promozioni prevedono una tariffa monoraria e una bioraria, senza extra inclusi come i programmi fedeltà o gli sconti
  • L’utente può scegliere tra un ventaglio ridotto di promozioni con tariffa simile, in quanto il costo energia è lo stesso determinato dall’ARERA

 

Dal 1 gennaio 2023 verrà abolito il Servizio di Maggior Tutela, in modo da continuare con il processo di liberalizzazione dei mercati. Grazie alle migliori offerte Placet però puoi ancora ottenere le condizioni simili al Mercato Tutelato, come il cambio del costo energia secondo il PUN e secondo l’andamento dei costi.
Nel procedimento su come valutare offerte luce e gas questo aspetto è da considerare, in quanto il cambio dalla Maggior Tutela è gratuito ma richiede del tempo. Inoltre la maggiore concorrenza del Mercato Libero permette all’utente di avere diverse alternative tra cui poter scegliere e di trovare una soluzione in grado di soddisfare al 100% le proprie esigenze, come fonti rinnovabili e servizi digitali extra.

Quale fornitore scegliere nel 2021?

Quale fornitore scegliere nel 2021 può non essere semplice. Soprattutto nel Mercato Libero le proposte sono moltissime e possono portare a un po’ di confusione su quale azienda e offerta scegliere. Un aspetto che può aiutare è leggere le recensioni degli utenti e confrontare le opinioni di chi ha già attiva una fornitura. In questo modo puoi farti un’idea dei punti di forza e di debolezza del fornitore energetico, nonché puoi capire quanto possa essere adatto alle tue esigenze.
Nel confrontare le recensioni online presta però attenzione a non lasciarti influenzare del tutto. Non sempre gli utenti soddisfatti scrivono le proprie opinioni online, quindi non è raro trovare in gran parte le considerazioni negative. Oltre a questo controllo puoi perciò anche:

  • confrontare le offerte
  • informarti sulla storia aziendale
  • considerare le condizioni contrattuali proposte
  • chiedere informazioni al servizio clienti

L’importanza del servizio clienti

Quando si approfondisce come valutare offerte luce e gas spesso si considerano i prezzi della componente energia e i costi extra, senza analizzare altri aspetti del servizio. Ad esempio il servizio clienti è fondamentale in moltissime occasioni, ad esempio per ottenere maggiori informazioni, per le attivazioni, le disattivazioni e i chiarimenti sulla bolletta.
Per questo motivo prima di scegliere un fornitore può essere un’ottima idea consultare le modalità di contatto del servizio clienti. Infatti se un’azienda propone più canali per contattare l’assistenza è un aspetto positivo: significa che puoi parlare con un operatore in più modi.
Anche quando si leggono le recensioni online approfondire questo aspetto è utile, in quanto permette di scoprire la professionalità del personale, la serietà nel confrontarsi con il cliente da parte degli operatori e la possibilità di ottenere informazioni e chiarimenti facilmente.

Fornitore nazionale o locale?

Un altro aspetto da considerare è se scegliere un fornitore nazionale o locale. Sicuramente tra gli aspetti positivi di valutare un’azienda locale è la riduzione della distanza tra cliente e fornitore, grazie ad esempio agli sportelli attivi sul territorio e presso i quali poter avere un confronto con un operatore. Allo stesso tempo però i fornitori locali potrebbero non garantire il prezzo più basso del mercato.
Il miglior gestore gas può essere quello nazionale se si desidera un’alternativa più innovativa e digitale. Inoltre l’abbattimento dei costi è più semplice per un’impresa di grandi dimensioni, che si può permettere così di ridurre il prezzo della tariffa e proporre una soluzione più conveniente economicamente. Nonostante questo però molti fornitori nazionali possono rendere più complesso il contatto con il servizio clienti, ad esempio diventa più difficile parlare direttamente con un operatore e i procedimenti sono automatizzati.

Come scegliere l’offerta luce

Le numerose esigenze dei clienti hanno portato a una diversificazione dell’offerta energetica. Per questo motivo per scegliere l’offerta luce più adatta a te è necessario considerare più aspetti dell’utenza e della tariffa. Tra questi ci sono: la possibilità di scegliere tra fornitura monoraria, bioraria o multioraria e il prezzo fisso o variabile della componente energia.

Tariffa Monoraria, Bioraria o Multioraria?

Un primo aspetto da analizzare prima di scegliere l’offerta luce più conveniente è senza dubbio la differenza tra una tariffa monoraria, bioraria o multioraria. Queste tre voci definiscono i costi della componente energia a seconda degli orari. Quindi il prezzo della fornitura luce cambia se si sceglie un promozione monoraria rispetto alla bioraria. Ecco sintetizzate le loro differenze.

Tipo di tariffa Caratteristiche Vantaggi
Monoraria Il costo della componente energia è unico, giorni e orari non lo influenzano Il prezzo non cambia ed è conveniente per chi vive la casa tutti i giorni e a diversi orari
Bioraria Il prezzo energia è diviso in due fasce orarie, solitamente la prima include il mattino e il pomeriggio dei giorni feriali e la seconda la sera e la notte dei giorni feriali e i giorni festivi (incluse le festività nazionali) Chi consuma la sera e nei weekend ottiene così un prezzo vantaggioso nelle fasce orarie in cui è a casa e un prezzo più alto quando non consuma
Multioraria Prevede tre fasce orarie diverse, a seconda del giorno della settimana e dell’orario In questo modo ottieni la massima differenziazione di prezzo, adatta a chi vive la casa solo la notte e nel fine settimana e desidera prezzi ancora più convenienti

Prezzo fisso o variabile?

Infine il prezzo fisso o variabile è un’altra caratteristica dell’offerta da non lasciarti sfuggire. La differenza è semplice:

  • il prezzo fisso garantisce stabilità in bolletta e previene sorprese di costo
  • il prezzo variabile permette di sfruttare le occasioni del mercato ma aumenta i rischi di aumento di prezzo

Come scegliere l’offerta gas?

Per scegliere l’offerta gas più adatta a te, puoi cliccare su questo link e scoprire alcuni degli operatori del settore, come i fornitori presenti sul territorio. Inoltre puoi confrontare diversi aspetti della promozione, in comune con le tariffe luce, come:

  • il costo della componente energia (quindi del gas)
  • gli oneri e i costi amministrativi
  • le condizioni contrattuali
  • gli extra inclusi
  • l’efficienza del servizio clienti
  • il confronto delle recensioni online

Chiamaci GRATIS per attivare la migliore offerta per te!

Info

Aggiornato il 12 Gen, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Alessandro S.

Redattore Energia