Tariffa bioraria ENEL: come e quanto conviene?

Annuncio - papernest non è partner di enel

Puoi parlare con enel chiamando il numero 800.900.860. In alternativa puoi chiamare il servizio papernest al numero 02 82 95 64 08 per sottoscrivere un’offerta energia o attivare il contatore gratuitamente con uno dei nostri partner.

Nell’ambito della fornitura di energia elettrica e metano, la tariffa bioraria Enel si presenta come una delle migliori soluzioni per quanto concerne l’erogazione dei servizi in questo settore.

Infatti, questo tipo di offerta consente ad ogni utente che ne richiede l’attivazione di pagare un costo inferiore per l’erogazione di energia elettrica durante determinati momenti e giorni della settimana.

Quindi, in questo articolo, analizzeremo insieme le caratteristiche della tariffa bioraria Enel, quando conviene adottare questo tipo di soluzione e tutti i contatti Enel per entrare in comunicazione con il personale.

Le caratteristiche della tariffa bioraria Enel

Come detto, la caratteristica sostanziale che contraddistingue offerte luce-gas come la tariffa bioraria Enel, risiede nel fatto che, a differenza di un’offerta monoraria, una tariffa bioraria è formata, appunto, da due diverse fasce orarie per quanto concerne la distribuzione di energia elettrica nelle abitazioni.

In particolare, possiamo capire meglio quando conviene la bioraria e quando la tariffa è più bassa sulla base delle peculiarità delle varie strisce orarie.

Chi regolamenta le fasce F1 F2 e F3?

Prima di tutto, bisogna precisare che le fasce F1 F2 e F3 sono state create e vengono regolamentate dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).

Inoltre, questo tipo di diversificazione di fornitura di energia elettrica e metano si estende sia al libero mercato che a quello di maggior tutela.

In più, la motivazione che sta dietro la creazione delle diverse fasce di distribuzione del servizio, va indubbiamente ricercata nella volontà dell’Autorità di incentivare e agevolare un uso più consapevole delle risorse energetiche da parte di tutti gli utenti.

Pertanto, offerte come la tariffa bioraria Enel, consentono ai clienti che usufruiscono della luce e del gas nelle fasce orarie più economiche, di pagare un costo senz’altro più basso rispetto ad altre tariffe.

A tal proposito, ricordiamo che questa tipologia di servizio vale per gestori come Enel ma anche per altre compagnie come Eni Gas e Luce che eroga soluzioni biorarie come, ad esempio, Sconto Certo Eni o Eni Link Basic.

Come si distinguono le diverse fasce orarie?

Ciò detto, passiamo ora a definire le diverse fasce orarie in relazione alle varie caratteristiche e zone di applicazione.

Come sappiamo, le fasce orarie sono distinte in F1 F2 e F3 e, in particolare, le medesime si contraddistinguono in base ai seguenti elementi:

  • F1: parte dalle ore 08.00 del mattino e termina alle ore 19.00 della sera. La fascia F1 viene applicata ogni giorno dal lunedì al venerdì e non include le festività nazionali. Solitamente questa fascia fa riferimento alle ore del giorno in cui abitualmente viene consumata energia elettrica, soprattutto, per quanto riguarda coloro che lavorano in e da casa.
  • F2: invece, questo segmento caratterizza aree ben distinte della giornata. In particolare, qui si fa riferimento al lasso di tempo che va dalle ore 07.00 alle ore 08.00 della mattina e dalle ore 19.00 alle ore 23.00 di tutti i giorni della settimana, dal lunedì al venerdì. Mentre, nella giornata di sabato la fascia F2 è attiva dalle 07.00 alle 23.00 (giorni festivi nazionali non inclusi).
  • F3 (F23): in questo caso, il prezzo in F23 viene applicato a partire dalle ore 00.00 alle ore 07.00 e dalle 23 alle 24.00 tutti i giorni dell’anno, dal lunedì al sabato (domenica e festività nazionali incluse, dalle 19.00 alle 08.00). praticamente, si parla delle fasce orarie comprese nei segmenti F2 e F3.

In quest’ottica, il rilevamento dei consumi viene effettuato grazie ai modernissimi contatori, i quali hanno egregiamente rimpiazzato i precedenti riuscendo anche ad effettuare le teleletture in maniera del tutto automatica.

In effetti, tutti gli odierni contatori sono stati pensati al fine di registrare i consumi di ogni cliente.

Offerte Biorarie di Enel

Ecco le principali offerte biorarie di Enel, per le tariffe di energia elettrica:

Enel E-Light Bioraria

Fascia F1: dalle 8 alle 19 nei giorni lavorativi, il prezzo dell’elettricità pari a 0,15803 €/kWh.

Fascia F23: dalle 19 alle 8 nei giorni lavorativi e nei giorni festivi pari a 0,13559 €/kWh.

Enel E-Light Bioraria

0,15803 €/kWh Tariffa F1

0,13559 €/kWh Tariffa F23

Enel non è un partner di Papernest

Enel Scegli Oggi Luce

Fascia F1: dalle 8 alle 19 nei giorni lavorativi, il prezzo dell’elettricità pari a 0,16094 €/KWh.

Fascia F23: dalle 19 alle 8 nei giorni lavorativi e nei giorni festivi pari a 0,14771 €/KWh.

Enel Scegli Oggi Luce Bioraria

0,16094 €/KWh Tariffa F1

0,14771 €/KWh Tariffe F23

Enel non è un partner di Papernest

Enel Scegli Tu 100×100

Fascia F1: dalle 8 alle 19 nei giorni lavorativi, il prezzo dell’elettricità pari a 0,26823 €/kWh.

Fascia F23: dalle 19 alle 8 nei giorni lavorativi e nei giorni festivi pari a 0,24619 €/kWh.

Enel Scegli Tu 100×100 Bioraria

0,26823 €/kWh Tariffa F1

0,24619 €/kWh Tariffa F23

Enel non è un partner di Papernest

Enel Sempre Con Te

Fascia F1: dalle 8 alle 19 nei giorni lavorativi, il prezzo dell’elettricità pari a 0,0634 €/kWh.

Fascia F23: dalle 19 alle 8 nei giorni lavorativi e nei giorni festivi pari a 0,0434 €/kWh.

Enel Sempre Con Te

0,0634 €/kWh Fascia F1

0,0434 €/kWh Fascia F23

Enel non è un partner di Papernest

Quando controllare i consumi nell’ambito della tariffa bioraria Enel

Ergo, bisogna aggiungere che, quando ci accorgiamo di aver pagato eccessivamente rispetto a quanto consumato, è sempre meglio controllare i propri consumi per evitare di incorrere in eventuali spese aggiuntive inaspettate.

In ogni caso, nell’eventualità l’utente non conosca effettivamente l’importo del consumo di elettricità Enel nella propria abitazione, si può conoscere il proprio consumo così:

  • Semplicemente dando un’occhiata alla propria fattura del servizio. Infatti, all’interno del documento sono presenti molteplici e precise voci. Fra queste, si può notare anche il volume esatto di energia espressa in kWh consumata nelle varie fasce orarie e per un determinato periodo di riferimento. Dunque, sarà sufficiente leggere la bolletta consultando la sezione dedicata al proprio consumo.
  • A tal proposito, molti utenti preferiscono avere in casa anche un apposito misuratore di energia elettrica wireless. In effetti, questo dispositivo consente di ottenere informazioni precise e dettagliate per quanto riguarda il consumo energetico di un’abitazione.
  • Così, l’apparecchio fornirà all’utente l’esatto consumo in kWh oltre che permettere una continua verifica dell’impianto e dell’impiego di elettricità di un determinato ambiente. In questo modo, il misuratore di energia elettrica consente il risparmio energetico, perché fornisce informazioni sull’uso di molti elettrodomestici nelle differenti fasce orarie.
  • D’altro canto, chi usa un contatore elettronico può leggere il proprio consumo energetico direttamente sul display dell’apparecchio. Perciò il dispositivo consente di visualizzare, con l’apposito pulsante, la quantità esatta di energia utilizzata in tutte e tre le fasce di riferimento. Per fare questo, basta spingere sul pulsante in sequenza per vedere le informazioni di ogni fascia oraria.

Approfitta del nostro servizio gratuito per risparmiare sull’attivazione della tariffa bioraria Enel!

02 82 95 64 08

Info

Tariffa bioraria Enel: come spostare i consumi nell’orario più economico per risparmiare in bolletta

Come detto, la modalità monoraria di utilizzo di energia consente ad ogni cliente di dormire sonni tranquilli in quanto questa tipologia di servizio prevede un costo costante per l’uso della corrente durante l’intera giornata. Tutto ciò, indipendentemente dall’orario in cui l’energia elettrica viene consumata.

Ciononostante, con questo tipo di servizio non è possibile approfittare di determinate fasce orarie per risparmiare soldi in bolletta. A tal proposito, tutti coloro che fossero interessati, possono cambiare le proprie disposizioni e servizi spostando i relativi consumi in un contratto che prevede la tariffa bioraria.

In quest’ottica, una volta sottoscritta un’offerta di questo tipo, risparmiare sulla propria fattura diventa semplice. Infatti, basta seguire determinate abitudini come:

  • Ridurre il consumo di energia durante le ore che non rientrano nella fascia bioraria
  • Utilizzare gli elettrodomestici che consumano maggiormente elettricità prima delle ore 08.00 e dopo le ore 19.00
  • Fare le lavatrici nel fine settimana, oppure, dopo le 19.00
  • Utilizzare l’asciugatrice nel medesimo lasso di tempo.

In questo modo, ogni cliente potrà garantirsi notevoli vantaggi in termini economici. Inoltre, utilizzando questa modalità di servizio, è anche possibile abbassare l’impatto sull’ambiente e adottare un comportamento ecosostenibile.

Perché si risparmia con la tariffa bioraria Enel?

Tutti coloro che selezionano la tariffa bioraria Enel per i propri consumi, possono avere accesso a molti vantaggi. In effetti, con questa offerta si sceglie di porre innanzitutto particolare attenzione all’ambiente in quanto l’azienda utilizza esclusivamente energia elettrica certificata e proveniente da fonti rinnovabili come:

  • Sole
  • Vento
  • Acqua
  • Calore della terra.

In questo senso, tutta l’energia distribuita da Enel Energia è appositamente certificata dal sistema “Garanzie d’Origine” del Gestore Servizi Energetici (Direttiva CE 2009/28/CE).

Invece, considerando l’aspetto meramente economico, il vantaggio derivante dalla tariffa bioraria Enel risiede proprio nel fatto che il costo del servizio varia in base all’orario di utilizzo dello stesso.

In questo contesto, precisiamo che il prezzo per la componente energia viene stabilito facendo riferimento al PUN (Prezzo Unico Nazionale).

Nello specifico, coloro che producono energia elettrica vendono il proprio prodotto a tutti i gestori attivi nel libero mercato e all’Acquirente Unico per quanto concerne il mercato di maggior tutela.

Pertanto, il costo dell’energia varia sia in base alla fascia oraria che in relazione al rapporto domanda-offerta, in cui la produzione della materia appare più complessa e richiesta durante il giorno.

Di conseguenza, tutta l’energia consumata nel corso delle ore giornaliere avrà un prezzo più elevato rispetto a quella utilizzata nelle ore serali e notturne.

I contatti per attivare la tariffa bioraria Enel

Dunque, tutti coloro che desiderano attivare la tariffa bioraria Enel, possono farlo facendo riferimento ai seguenti contatti:

  • Numero Verde del Servizio Clienti: 800 900 860: Il servizio è attivo tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, a partire dalle ore 07.00 fino alle ore 22.00. Le festività nazionali sono escluse dal servizio.
  • Numero per le chiamate dall’estero: +39 06 645 110 12: in questo caso, il costo della chiamata segue le direttive applicate nel proprio piano tariffario.
  • Apposito form presente sul sito di Enel Energia: nel modulo vanno inseriti i propri dati personali e bisogna indicare il motivo della comunicazione.
  • Funzione Chiamami Gratis: con questa modalità, basta inserire il proprio numero di telefono nel relativo campo per essere richiamati senza impegno da un operatore della compagnia.
  • Funzione Live Chat: per parlare in tempo reale con un membro del personale.
  • App Pedius: nuovo strumento inclusivo grazie al quale tutti gli utenti con difficoltà uditive potranno comunque accedere al servizio mediante adeguate tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale.

Infine, per tutti coloro che desiderano avere ulteriori chiarimenti sulla tariffa bioraria Enel e su tutti gli altri servizi della compagnia, consigliamo di consultare le indicazioni riportate in questa pagina.

I nostri esperti ti aiuteranno ad attivare la tariffa scelta risparmiando! Che aspetti? Chiama e risparmia!

Info

Aggiornato il 24 Gen, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Alessandro S.

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.