La Voltura con Dolomiti energia: costi, documenti e tempi

Sommario: Se sei arrivato a questo articolo cercando voltura Dolomiti energia su Google è probabile che tu abbia appena affittato casa. Probabilmente nell’appartamento c’è già una fornitura attiva e ti hanno detto di effettuare Dolomiti energia voltura.

Ma cosa significa esattamente voltura e come dovrai procedere? In questo articolo ti spiegheremo tutto: dalla differenza fra voltura e subentro alle operazioni necessarie.

dolomiti energia voltura luce e gas

Dolomiti energia voltura

Come nuovo inquilino, o proprietario, di casa dovrai preoccuparti anche dell’attivazione delle utenze di luce e gas. Quando affitti una casa è molto probabile che vi sia già un contratto di fornitura attivo, sottoscritto dal precedente inquilino. In questo caso dovrai effettuare il cambio di intestazione del contratto dal precedente proprietario a te.

Tale operazione si chiama voltura e comporta:

  • il cambio di intestazione del contratto;
  • nessuna interruzione nell’erogazione di energia elettrica o gas.


Con Dolomiti energia, l’operazione da effettuare è semplice e dovrai solamente rispettare un iter che ti illustreremo in seguito.

Come effettuare la Dolomiti energia voltura erede

Dovrai effettuare una voltura erede nel caso in cui tu sia erede di un defunto che aveva sottoscritto un contratto Dolomiti energia. Anche in questa circostanza, il cambio di intestatario non comporta l’interruzione del servizio. L’operazione di voltura erede ha tempi e costi ben precisi, che variano a seconda che gli eredi siano:

Conviventi

in questo caso la voltura luce Dolomiti energia avrà un costo di 5,20 €/kW mentre per il gas dipenderà dall’onere amministrativo applicato dal gestore locale.

Non conviventi

per la luce il costo sarà di circa 50,00 € e per il gas di 25,00 € più una cifra variabile. Tale costo dipende dagli oneri amministrativi applicati dal distributore locale.

In ogni caso la tempistica necessaria sarà di 2 giorni lavorativi successivi alla data di invio della documentazione correttamente compilata. I documenti necessari ad avviare la pratica di voltura erede sono:

  • documento di identità dell’erede;
  • codice fiscale del futuro intestatario;
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per provare l’effettiva parentela;
  • codice POD (cioè il codice che identifica il contatore della luce) o codice PDR (cioè il codice che identifica il contatore del gas);
  • dati bancari per la domiciliazione.

L’invio dei documenti dovrà avvenire tramite l’indirizzo indicato alla sezione contatti del sito di Dolomiti energia.

Dolomiti energia voltura con cambio di fornitore

Infine ti segnaliamo che, se effettui la voltura con un altro operatore, ad edempio edison voltura, puoi scegliere di passare a Dolomiti energia. Infatti, secondo la normativa di ARERA, è possibile richiedere la voltura e il contestuale cambio di fornitore. Dopo aver rispettato i tempi tecnici per l’operazione, potrai scegliere una delle offerte Dolomiti energia. Le tariffe di questo ente, sia per la luce che per il gas, prevedono l’utilizzo di energia 100% green. Inoltre sul sito vengono proposte offerte sia per i clienti privati che per le aziende. Tra le offerte per le utenze domestiche ti segnaliamo Sinegika che prevede:

  • utilizzo di energia 100 % green;
  • tariffa bioraria per la luce: prima fascia a 0,10613 €/kWh* e seconda fascia a 0,10803 €/kWh*; 
  • tariffa gas: 0,52627 €/Smc*; 
  • sconto del 15 % sulle componenti luce e gas per il primo anno di contratto. 

Tariffe per Dolomiti energia voltura

In generale possiamo affermare che i costi da sostenere per le volture luce e gas con Dolomiti Energia, siano di circa 60,00 € per qualsiasi distributore. Ma ovviamente tale affermazione non è precisa e può variare a seconda dei casi. Inoltre, bisogna effettuare una distinzione fra voltura di:

  • luce
  • gas

Dolomiti energia voltura luce

Se intendi inviare a Dolomiti energia la pratica per la voltura dell’energia elettrica, devi sapere che dovrai sostenere costi pari a:

Costi Dolomiti Energia Voltura Luce
Costi amministrativi relativi al distributore25,20 €
Oneri amministrativi del venditore25,00 €
Tariffa di deposito cauzionale5,20 €/kW

Se invece sei interessato a scoprire i costi di iren voltura luce, visita la nostra pagina dedicata e ottieni la risposta alle tue domande.

Dolomiti energia voltura gas

Per quanto riguarda il gas i costi sono più variabili e dipendono dal distributore locale. Ma possiamo comunque riassumerli così:

  • 25,00 € di onere amministrativo del venditore;
  • un costo variabile come onere amministrativo del distributore;
  • deposito cauzionale a partire da 25,00 €. Tale cifra, calcolata sui consumi, ti verrà restituita a fine fornitura. Se invece decidi di utilizzare la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento, sarai esente da tale spesa.

Quali sono le tempistiche e la modulistica per Dolomiti energia voltura

Sia che tu richieda la voltura enerxenia per il gas o heracomm voltura per la luce, dovrai attendere un tempo necessario per l’operazione. Tale periodo è piuttosto breve ed è lo stesso sia per il gas che per la luce:

  • 2 giorni lavorativi dopo la data di invio della documentazione correttamente compilata.

Avviare la richiesta è una procedura semplice: ti basterà visitare il sito del fornitore e cercare la sezione Assistenza. Da lì sarà possibile iniziare a compilare il modulo necessario e per farlo ti serviranno i seguenti documenti:

  • documento d’identità e codice fiscale del richiedente;
  • codice POD o PDR, a seconda che si effettui la richiesta per l’utenza di luce o gas;
  • dati bancari del richiedente per la domiciliazione bancaria delle bollette.

All’interno del modulo online ti verranno richiesti anche altri dati relativi alla fornitura, come ad esempio l’indirizzo esatto.

Subentro Dolomiti energia

Un dato importante da conoscere è la differenza tra voltura e subentro. Infatti spesso questa distinzione non è nota a tutti e può capitare che tu riceva informazioni discordanti.

Se affitti o compri una casa in cui i contatori sono presenti ma non ci sono forniture attive, dovrai richiedere un subentro. In questo caso non avrai vincoli che ti legano a un fornitore e potrai scegliere la tariffa più conveniente per te. Sul mercato libero troverai tante tariffe concorrenziali sia per la luce che per il gas. Se scegli di sottoscrivere un contratto con Dolomiti energia, l’operazione di subentro è piuttosto semplice.

Cosa ti serve per il subentro con Dolomiti energia

Per compilare la richiesta di subentro ti basterà recarti sul sito del fornitore alla sezione Assistenza. Qui potrai accedere all’apposita sezione e cominciare a compilare la richiesta. Tuttavia, prima di procedere, ti consigliamo di procurati i seguenti documenti:

  • documento d’identità e codice fiscale del richiedente;
  • autocertificazione di possesso o diritto di utilizzo dell’immobile;
  • codice POD o PDR, a seconda che si effettui la richiesta per luce o gas;
  • dati bancari necessari alla domiciliazione delle bollette.

Costi e tempistiche subentro Dolomiti energia

Prima di inviare la richiesta, vogliamo informarti sui costi e le tempistiche necessarie al subentro con Dolomiti energia. Per quanto riguarda la spesa da sostenere, le tariffe sono le stesse che ti abbiamo elencato per la voltura. La spesa totale quindi si aggira intorno ai 70,00 €. Diverso è invece il discorso delle tempistiche, che sono:

  • 5 giorni lavorativi per la luce
  • e 10 giorni lavorativi per il gas.

Recensioni e servizio clienti Dolomiti energia voltura

Se sei arrivato a leggere fin qui, immaginiamo che tu stia seriamente valutando di eseguire la voltura con Dolomiti energia. Riteniamo quindi utile segnalarti alcune recensioni di utenti che hanno scelto lo stesso fornitore. Sul sito Trustpilot i commenti su Dolomiti energia sono tanti, ma noi ci limiteremo a quelli relativi alla voltura.

Prima di valutare è necessario sapere che come la voltura engie online, anche con Dolomiti Energia è possibile.

Le recensioni positive elogiano l’operato del servizio clienti e sottolineano l’utilità delle FAQ per risolvere i problemi. Ad esempio, un utente segnala che aveva avuto delle difficoltà nella voltura, ma poi ha risolto grazie al forum. Come si può vedere nel commento alla recensione, l’assistenza di Dolomiti ha poi preso in carico la pratica del cliente.
Recensioni Positiva

Dopo aver letto il mio messaggio sul forum, sono stato contattato da un operatore di Dolomiti Energia che ha risolto velocemente la mia problematica.


Ci sono anche, in numero minore, recensioni negative di utenti che hanno avuto problemi con la voltura. Un utente segnala lungaggini burocratiche, nonostante la documentazione inviata sia completa.

I contatti utili per Dolomiti energia voltura

Per l’operazione di voltura, ti sarà sufficiente recarti sul sito del fornitore e accedere all’Assistenza online. Ma Dolomiti energia mette a disposizione svariati metodi di contatto per i suoi clienti:

  • numero verde e servizio recall; 
  • assistenza online; 
  • sportelli sul territorio; 
  • indirizzi mail.

Numero verde Dolomiti energia per la voltura

Il metodo più diretto per comunicare con un fornitore è senza dubbio il contatto telefonico. Dolomiti energia ha pensato a tre servizi telefonici dedicati ai suoi clienti:

Numero Verde Dolomiti Energia
Numero Verde Utenze Domestiche800. 030. 030attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 20
Numero Verde Azienda800. 364. 364attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18
Servizio Recalldal sito internet potrai prenotare la chiamata del call center e rivolgere le tue domande a un operatore.

Assistenza online

Dalla sezione Assistenza del sito sarai in grado di:

  1. avviare le pratiche per richiedere voltura, subentro e variazione di potenza;
  2. gestire le tue bollette, i consumi e i metodi di pagamento;
  3. effettuare l’autolettura;
  4. pagare le tue bollette.

Sportelli sul territorio

Sempre recandoti sul sito del fornitore, sarai in grado di:

  1. visualizzare l’elenco degli sportelli sul territorio di Dolomiti energie;
  2. informarti sulle chiusure temporanee degli uffici;
  3. prendere appuntamento e restare informato sulle restrizioni di accesso agli uffici dovute all’epidemia di Covid.

Indirizzi mail

Il fornitore mette anche a disposizione alcuni indirizzi mail per le comunicazioni con i clienti. Inoltre potrai utilizzare tali indirizzi per l’invio di materiale necessario alle operazioni di voltura e subentro. Gli indirizzi sono quattro:

In conclusione, prima di procedere con Dolomiti energia voltura, vogliamo consigliarti di visitare il sito di ARERA. Si tratta dell’Autorità in materia di energia e sul portale potrai trovare tante informazioni utili sui fornitori. Visitando questa pagina avrai la possibilità di accedere allo Sportello per il consumatore e ricevere consulenza. Oppure visitare il Portale Offerte e confrontare le tariffe presenti sul mercato. Sarai anche in grado di reperire informazioni sulla voltura con cambio di fornitore.

Ultima modifica il 9 luglio 2024 alle ore 08:16

La redazione di Energia-Luce.it

Matteo Bono

Matteo Bono

Redattore Energia

Condividi questo post:

Commenti

Aggiungi un commento

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti,

clicca qui.