Acea Subentro: Tempistiche, costi, documenti e modalità

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sommario: Scopri le tempistiche, i costi e i documenti necessari per effettuare il subentro con Acea. Continua a leggere questo articolo e trova la risposta a tutte le tue domande

Se ti stai chiedendo se sia meglio voltura o subentro, questa pagina ti aiuterà a capire come procedere. Continua a leggere e ottieni tutte le informazioni necessarie per fare il subentro luce e gas con Acea.

Come fare un subentro con Acea

Come per il subentro Edison, anche per il subentro Acea, basterà inoltrare la richiesta al fornitore. Ma non c’è da preoccuparsi, l’intera procedura sarà semplice e si verrà guidati passo dopo passo dal personale qualificato.

Cos'è il Subentro?


Quando si trasloca in una nuova abitazione e il contatore è presente (e correttamente installato) ma è disattivato, si parla di subentro. In questo caso la fornitura non può erogare il servizio e per risolvere il problema bisognerà contattare il fornitore.

Vediamo nel dettaglio come è possibile inoltrare la propria richiesta alla compagnia Acea:

Tramite il portale Clienti chiamato MyAcea, nella sezione presente sul sito ufficiale.

 

Mediante i numerosi sportelli fisiciAcea Energia Point e Acea Energia Shop, in modo da esporre la propria situazione direttamente al personale. Troverai esperti che sapranno indirizzarti sulla giusta strada e offrirti ogni altra informazione che cerchi.

 

Chiamando i numeri dei call center disponibili (vedremo nel dettaglio come contattare Acea più avanti in questo articolo).

Vuoi avere più informazioni su questo fornitore? Visita la pagina interamente dedicata ad Acea, per scoprire offerte, dettagli, costi e non perdere nessuna novità!

I documenti necessari per il subentro acea

Come per il subentro Hera, per avviare ogni tipo di operazione di subentro Acea, bisognerà tenere a portata di mano determinati dati e documenti. Infatti, questi saranno da consegnare al fornitore non appena richiesto.

Ecco in particolare cosa serve:

Documenti Necessari

  • Dati anagrafici, codice fiscale o Partita IVA a seconda del caso.
  • Documento di Identità in corso di validità.
  • Titolo di possesso dell’immobile interessato (dove verrà riattivata l’utenza).
  • Dati catastali dell’immobile.
  • Il codice POD per la luce o PDR per il gas a seconda dell’utenza. Si tratta di codici che identificano la fornitura dell’utente.
  • Numero di telefono.
  • Indirizzo di posta elettronica.
  • Coordinate per il pagamento.

I costi del subentro Acea

Quali sono i costi subentro luce da sostenere? Per il subentro luce e gas bisogna rispettare quanto previsto dall’autorità ARERA. In linea di massima questi sono gli importi da dover pagare per l’intera operazione:

Costi subentro Acea
Oneri amministrativi 25,51 €
Oneri di gestione 23,00 €
IVA da aggiungere al totale
Deposito Cauzionale per chi vuole pagare con bollettino postale 34,00 €

Acea specifica sul suo sito ufficiale che una volta richiesto il subentro e selezionata l’offerta per i propri bisogni, si riceverà un preventivo con ogni spesa e onere da sostenere. In questo modo potrai avere tutti i dettagli per capire quali sono i costi totali da sostenere per la prestazione.

Le tempistiche del subentro Acea ⏳

acea subentro
Certi tipi di operazioni, come il subentro, rappresentano la normale routine per gli addetti ai lavori. Oltre a questo, l’intera procedura da seguire è sempre più “leggera”. Il tutto si traduce in massima velocità per concludere i lavori, aiutando il cliente a sfruttare le sue utenze quanto prima.

In caso di attivazione di una fornitura saranno necessari solo 5 giorni lavorativi. Questi partiranno dalla data in cui viene accettata la richiesta di subentro ed inviata al distributore locale. Ovviamente ogni tipo di operazione inizierà solo quando saranno inoltrati e verificati tutti i dati e documenti del cliente finale.

Vuoi sfruttare una delle offerte di questo fornitore? Non perdere le possibilità disponibili ora sul mercato e risparmia fin da subito. A proposito, potrebbe esserti d’aiuto visitare le recensioni Acea degli utenti, in modo da avere la diretta esperienza dei clienti. Così potrai fare la tua scelta nel modo migliore e in tutta tranquillità.

Fare il subentro con noi è più semplice e senza costi aggiutivi!

02 82 95 64 08

Info

Come contattare Acea per il subentro

Per richiedere il subentro o la voltura Acea (a seconda della tua necessità), puoi sfruttare uno dei diversi canali di contatto a disposizione dell’azienda. In questo modo sarà possibile ottenere valido supporto a seconda delle proprie esigenze, in tutta comodità.

Numero Verde Acea
Numero verde da fisso 800 38 38 38
Numero verde da cellulare 06 456 982 05

Quindi, ecco come fare richiesta di Subentro Acea o ricevere assistenza:

  • Numero verde gratuito 800 38 38 38, da chiamare da rete fissa. Il numero sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 22:00. Invece il sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00 (la domenica i call center non sono operativi). Il personale qualificato ed esperto sarà a tua completa disposizione per qualunque tipo di richiesta.
  • Numero servizio clienti a pagamento 06 456 982 05, da cellulare (il costo dipenderà da quanto previsto dal proprio piano tariffario).
  • Area MyAcea, la sezione clienti disponibile per gestire in completa autonomia ogni aspetto dell’utenza di fornitura. Molto comodo per avere sempre e comunque tutto quanto sotto controllo, senza passare dal servizio clienti della compagnia (risparmiando anche sui tempi).

Altri contatti utili

Acea mette a disposizione dei clienti altre modalità di contatto diverse dalla telefonata. Di seguito elenchiamo come contattare il provider attraverso strumenti diversi:

  • Videochiamata con consulente digitale. Puoi prenotare un appuntamento dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 16:00. Tale servizio serve per gestire al meglio la propria utenza luce e gas in tutta sicurezza.
  • Chat di assistenza MyAcea, un modo semplice e veloce per parlare con un operatore per messaggio e in tempo reale. Servizio disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 17:00, escluso il sabato, la domenica e anche i festivi.
  • Rete shop di professionisti (puoi visualizzare i punti più vicini a te recandoti sul sito ufficiale Acea, sezione contatti).
  • Sportelli Acea in Piazzale Ostiense 2, Roma dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 16:00. Si accede allo sportello su prenotazione chiamando i numeri precedentemente indicati (800 38 38 38 da fisso e 06 456 982 05 da cellulare).
  • Chiamata con Pedius, l’App per non udenti. Si può scaricare gratuitamente sul Play Store e Apple Store, a seconda del modello del tuo cellulare.

Per ulteriori informazioni sui metodi per ottenere supporto dal fornitore, puoi visitare la pagina dei contatti Acea. In questo modo saprai come ricevere assistenza per il tuo problema e parlare con professionisti ed esperti del caso.

Il numero verde Acea per il subentro

Devi richiedere il subentro Acea o hai bisogno di importanti informazioni per il tuo problema? Il numero verde che devi chiamare è il seguente: 800 38 38 38. Come detto prima, si tratta di un numero totalmente gratuito e disponibile per la linea fissa. Il modo migliore per ottenere assistenza senza spendere assolutamente nulla.

Cosa si intende per subentro?

documenti acea subentro
Come visto nell’articolo, quando si cambia casa è importante occuparsi della gestione delle utenze gas e luce, due elementi fondamentali per vivere al meglio la propria quotidianità.

Nel nuovo appartamento è possibile che sia presente un contatore disattivato dal precedente inquilino che se n’è andato via. In tal caso non vi sarà erogazione del servizio e per iniziare a consumare gas o luce bisognerà procedere all’attivazione dell’utenza. Questa operazione è chiamata subentro che prevede la stipula di un nuovo contratto totalmente staccato dal precedente. Anche se si ha lo stesso contatore e l’indirizzo è uguale.

Tale procedura non è da confondere con la voltura. Anche in questo caso nella nuova abitazione è presente un contatore ma, rispetto al subentro, questo è ancora attivo ed eroga correttamente il servizio. Qui sarà semplicemente necessaria una richiesta di cambio intestatario in bolletta. Ti invitiamo a consultare anche la guida su Acea voltura utenze. Troverai i dettagli su come fare richiesta, la documentazione da consegnare, i costi da sostenere e le tempistiche.

Chi deve effettuare il subentro acea?


Non appena viene fatta richiesta di subentro al fornitore, quest’ultimo, ricevuta la documentazione e verificata la sua correttezza, provvederà ad informare il distributore locale competente. Sarà quest’ultimo ad occuparsi dei lavori necessari da effettuare, tramite tecnici esperti e competenti.

Bisogna sapere che nel rispetto delle leggi previste, ogni società ha dovuto dividere nella sua struttura la parte dedicata alla vendita e quella inerente alla distribuzione. Il tutto per una maggiore chiarezza e trasparenza, a vantaggio del cliente.

Vuoi conoscere tutte le novità e notizie nel mondo del gas e della luce? Oppure non vuoi perderti le nuove leggi, costi delle materie e rimanere sempre aggiornato? Possiamo consigliarti di visitare il sito ufficiale dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), la pagina la trovi qui.

Chiama i nostri esperti e fai il subentro in semplicità

Info

Aggiornato su 26 Ott, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Matteo Bono

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.