Quanto costa il subentro della luce e del gas?

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sommario: Il subentro è una procedura che va richiesta quando bisogna riattivare il contatore dell’energia elettrica o del gas, in seguito alla cessazione di un contratto precedente. Sia nel caso del subentro gas che per il subentro luce, i costi dipendo dalla somma di quote fisse e quote variabili (in base al fornitore scelto). Scopri nel nostro articolo tutto quello che devi sapere sul costo subentro luce e gas, e confronta le tariffe di ogni singolo fornitore, in modo da poter scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Prima di chiedersi quale sia il costo subentro luce e gas, bisogna sapere qual è la differenza tra subentro e voltura, in modo da accertarsi di procedere richiedendo l’operazione giusta per la propria casa.

Infatti, quando si entra in un nuovo condominio o in generale in un nuovo ambiente spesso è richiesta la riattivazione del contratto luce oppure gas.

Quando è presente un contattore bisogna prima di tutto informarsi sui contratti precedenti.
Infatti, se ci sono contratti attivi bisogna procedere con la voltura, ovvero un cambio nominativo.
Se, al contrario, il contratto precedente è stato interrotto allora bisogna procedere con il subentro.

Il costo subentro è differente dal costo voltura ed in generale, anche se i prezzi cercano sempre di equilibrarsi, tutto dipende dagli enti fornitori.

Ricapitolando:

  • Voltura: Cambio nominativo su contratto attivo
  • Subentro: Nuova attivazione del contatore e nuovo contratto

Vediamo le informazioni necessarie sul subentro luce e gas.

Quali sono i costi del subentro luce?

Il costo del subentro per i contratti della luce può variare a seconda di chi eroga il contratto. Ogni ente che fornisce il servizio luce ha delle tariffe personalizzate su costi che si vanno ad aggiungere ad una quota fissa. La quota fissa del subentro prevede 25,81 € di onere amministrativo a cui va aggiunta l’Iva.

Le quote sono cambiate con l’avvento del mercato libero.
Prima, il mercato tutelato prevedeva l’onere amministrativo, a cui aggiungere un contributo di 23,00 € e 16,00 € di Imposta di bollo. Controllare adeguatamente il costo subentro luce è quindi fondamentale per chi decide di stipulare un contratto, con il mercato libero i costi del subentro della bolletta luce possono abbassarsi notevolmente.

Se vuoi approfondire gli argomenti inerenti al mondo energetico e dei contatori, leggi la nostra guida sull’allaccio della luce o del gas.

Quanto costa il subentro gas?

Il costo subentro per i contratti gas sono molto simili a quelli sopra riportati della luce. Il compenso fisso di onere amministrativo è di 27, 03 €, a cui ogni fornitore aggiungerà una quota differente. Grazie al mercato libero, il compenso obbligatorio si vede sgravato del contributo amministrativo di 23,00€ e dell’ Imposta di bollo di 16,00 €, come per il subentro luce.

Costi subentro Enel

quanto costa il subentro

Enel energia è uno degli enti più conosciuti e famosi nell’ambito dell’energia. Per quanto riguarda la luce Enel propone un costo di subentro che è pari a 48,81 € + Iva. Questi comprendono la quota fissa più un onere commerciale di 23,00 €.

Per quanto riguarda il gas invece il costo complessivo è di 53 €. Il compendio richiesto da Enel è sempre 23,00 € di quota commerciale.

Ricapitolando i costi del subentro Enel sono:

  • Luce: 27, 81 € + Iva di onere amministrativo a cui si aggiunge l’onere commerciale di 23 € + Iva : 48,81 € + Iva
  • Gas: 30 € + Iva di onere amministrativo a cui si aggiunge l’onere commerciale di 23 € + Iva : 53,00 € + Iva

Quanto costa il subentro Eni

Anche la Eni è tra i colossi del mercato gas e luce italiano.

Per il contratto Luce, Eni applica un costo subentro di circa 50 €, precisamente 55, 81 € + Iva. La quota è quindi praticamente uguale a quella del subentro Enel. Il costo richiesto da Eni è di 30 € più la quota fissa.

Per quanto riguarda il costo subentro gas oltre all’onere amministrativo fisso di 30 € Eni chiede una quota variabile dai 30 € ai 45 €. La variazione dipende dalla tipologia di contattore da riaprire.

Quindi:

  • Luce: 25, 81 € + Iva a cui aggiungere 30,00 € + Iva per un totale di 55,81 € + Iva
  • Gas : 30,00 € + Iva a cui aggiungere la quoti variabile dai 30 ai 45 € ( dai 60,00 € ai 75,00 €) + Iva a seconda del contattore.

Subentro Iren: qual è il costo?

Iren è un operatore che fornisce luce e gas 100% green derivanti da fonti di energia rinnovabile, una soluzione interessante al giorno d’oggi. Per quanto riguarda la luce, Iren applica una quota che può variare dai 20 € ai 50 € + Iva da aggiungere alla quota fissa. La quota totale in media si aggira attorno ai 55 € + Iva. Anche per quanto riguarda il gas invece, oltre alle spese fisse vi sono spese variabili che portano il prezzo totali intorno ai 60 € + Iva.

In definitiva:

  • Subentro luce: 25, 81 € + Iva di onere amministrativo a cui si aggiunge una quota variabile dai 20 € ai 50 € : per un totale che si aggira attorno ai 55 € + Iva.
  • Subentro gas : 30 € + Iva a cui aggiungere dei costi variabili : 60 € + Iva in media.

I costi del subentro con Servizio Elettronico Nazionale

Il Servizio Elettronico Nazionale (SEN), fa parte del gruppo Enel, tuttavia va ben distinta da Enel Energia che è un ente differente. Il costo subentro per la luce è di 64, 51 € + Iva. Il costo deriva dall’applicazione della quoti fissa a cui aggiungere 16 € di imposta di bollo e 23€ di oneri commerciali. Per quanto riguarda il gas i costi aggiuntivi sono i soliti ma cambia la quota fissa prevista, per arrivare ad un totale di circa 70 €.

Ricapitolando:

  • Luce: 25, 51€ di onere amministrativo + 23 € di onere commerciale + 16 € di Imposta di bollo : 64, 51 € + Iva.
  • Gas: 30 € di onere amministrativo + 23 € di onere commerciale + 16 € di Imposta di bollo: 69,00 € + Iva

Costi subentro A2A : a quanto ammontano?

A2A propone un un costo subentro in cui la quota varia a seconda dell’offerta. Rimane solamente la quota fissa di 25, 81 € . Per le informazioni qua è quindi d’obbligo contattare il servizio clienti. La stessa cosa vale quindi per il gas: alla quota fissa di 30 € vengono aggiunte spese variabili a seconda del contratto. Quindi:

  • Luce : quota fissa di 25, 81 € + Iva a cui aggiungere spese variabili
  • Gas : quota fissa di 30 € + Iva a cui aggiungere spese variabili

Costi subentro Acea: quali sono?

Per quanto riguarda la quota di subentro nel mercato libero Acea invece offre il subentro completamente gratuito, sia per i contratti luce che gas. Nel regime a maggior tutela, invece, il costo del subentro ammonta a circa 65,14 € + Iva.
La cifra è data dalla somma degli oneri amministrativi (27,52 €), imposta di bollo (14,62 €) e contributo fisso (23 €)

  • Luce: 65,14 € + Iva
  • Gas: 65,14 € + Iva

Costi subentro Sorgenia

Sorgenia presenta dei costi di attivazione per il contattore luce di circa 75 €, alla quota amministrativa fissa di 25, 81 € vanno aggiunti 50 € richiesti dalla società di energia. Il totale sarà quindi di 75, 81 € a cui aggiungere l’Iva del 22%. Per quanto riguarda il gas invece Sorgenia non richiede una tariffa fissa, questa può variare a seconda del fornitore. Ricapitolando:

  • Luce : 25,81 € + 50,00 € : 75,81 € + Iva.
  • Gas : 27,03 € + una quota variabile che dipende dal fornitore.

Costi di subentro Wekiwi

Wekiwi non offre molte informazioni sulla sua pagina ufficiale dei costi di attivazione. Questi possono definire variabili sia per la luce che per il gas. Difatti le uniche precisazioni sono gli oneri fissi, a cui aggiungere una quota variabile a seconda del tipo di contratto e dei fornitori. Quindi:

  • Luce : 25,81 € + quota variabile + Iva
  • Gas : 27,03 € + quota variabile + Iva

Quali sono i costi di subentro Heracomm

Anche Hera comm non offre informazioni dettagliate sui costi di subentro. Principalmente spiega che dipenderà dal tipo di contatore sia per quanto riguarda sia per il gas, a questi costi variabili si aggiungerà la quota fissa:

  • Luce : 25, 81 € + Iva a cui aggiungere una quota variabile.
  • Gas : 27,03 € + Iva a cui aggiungere una quota variabile.

Costi subentro Illumia

I costi di subentro luce e gas Illumia variano a seconda del fornitore di energia. Nel mercato a maggio tutela sono costi fissi ma nel mercato libero variano. Ai costi fissi previsti verranno quindi aggiunte anche qui delle quote variabili.

  • Luce : 25, 81 € + Iva + Quota variabile
  • Gas : 27,03 € + Iva + Quota variabile

Costi subentro Eon

costo subentro luce

L’ ente di energia Eon è invece molto preciso sui costi di subentro per luce e gas. Sulla luce la richiesta è 48,51 €, 25,51 € di quota fissa e 23 € di onere commerciale. Mentre per il gas la quota varia a seconda del contattore. L’onere commerciale è di 23 € e poi c’è una quota amministrativa variabile tra i 30 e i 40 €

  • Luce: 25,51 € + 23 € : 48, 51 € + Iva
  • Gas: 23,00 € + quota variabile da 30 € a 45 € : 53,00 / 68,00 € + Iva

Costi subentro Agsm: quali sono?

Agsm prevede un’operazione di subentro luce a 48,51 €, quota fissa più onere commerciale. Mentre per il gas richiede una quota fissa di 30 € a cui aggiungere spese variabili a seconda del contattore e del fornitore. Quindi:

  • Luce : 48, 51 € + Iva
  • Gas : 30 € + Iva + quota variabile

Come hai notato, i costi sono estremamente variabili sia per luce che per gas. Il mercato libero offre tante possibilità differenti ed è fondamentale cercare sempre le informazioni nei siti ufficiali delle società energetiche e tenersi informati sul sito di ARERA: eccolo.

Riassumendo, in questa tabella troverai il costo del subentro Luce per singolo fornitore:

COSTO SUBENTRO LUCE PER FORNITORE
Subentro Luce Enel 48,81 € + Iva
Subentro Luce Eni 55,81 € + Iva
Subentro Luce Iren 55 € + Iva
Subentro Luce Servizio Elettrico Nazionale 64,51 € + Iva
Subentro Luce A2A 25,81 € (Iva esclusa) + Spese Variabili
Subentro Luce Acea Gratis (Mercato Libero) o 65,14 € + Iva
Subentro Luce Sorgenia 75,81 € + Iva
Subentro Luce Wekiwi 25,81 € (Iva esclusa) + Spese Variabili
Subentro Luce Heracomm 25,81 € (Iva esclusa) + Spese Variabili
Subentro Luce Illumia 25,81 € (Iva esclusa) + Spese Variabili
Subentro Luce Eon 48,51 € + Iva
Subentro Luce Agsm 48,51 € + Iva

Invece, per quanto riguarda il costo del subentro gas tra i vari fornitori:

COSTO SUBENTRO GAS PER FORNITORE
Subentro GAS Enel 53 € + Iva
Subentro GAS Eni 30 € (Iva esclusa) + Quota Variabile (tra i 30-45€)
Subentro GAS Iren 60 € circa + Iva
Subentro GAS Servizio Elettrico Nazionale 69 € + Iva
Subentro GAS A2A 30 € (Iva esclusa) + Quota Variabile
Subentro GAS Acea Gratis (Mercato Libero) o 65,14 € + Iva
Subentro GAS Sorgenia 27,03 € (Iva esclusa) + Quota Variabile
Subentro GAS Wekiwi 27,03 € (Iva esclusa) + Quota Variabile
Subentro GAS Heracomm 27,03 € (Iva esclusa) + Quota Variabile
Subentro GAS Illumia 27,03 € (Iva esclusa) + Quota Variabile
Subentro GAS Eon 23 € (Iva esclusa) + Quota Variabile (tra i 30-45€)
Subentro GAS Agsm 30 € (Iva esclusa) + Quota Variabile

Risparmia sul subentro gas e luce grazie ai nostri esperti! Chiama Gratis!

Info

Aggiornato il 24 Gen, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Lorenzo P

Redattore Energia