Iren Subentro: la procedura, i contatti e tutte le informazioni

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sommario: Se stai traslocando o stai aprendo una nuova attività in un ambiente in cui erano state disattivate le utenze dovrai fare i conti col subentro. Questa pratica si avvia in un domicilio, in un fondo commerciale che è stato sfitto per un po’ o dove i vecchi inquilini hanno disdetto le forniture di luce e gas prima di andarsene.

Le modalità con cui richiederlo oggi sono molto semplici per tutte le società energetiche. Infatti, effettuare un subentro è possibile sia tramite sito online sia attraverso il numero verde dedicato. Inoltre, con l’avvento del mercato libero anche i costi si sono attenuati poiché tutte le società hanno interesse di ampliare il panorama clienti.

Vediamo allora come fare il subentro con Iren S.p.a, una società per azioni fondata a Torino nel 2010, operante nei multi-servizi energetici e ambientali.

Che cos’è l’operazione di subentro con Iren?

Proprio come per tutte le altre società energetiche, come ad esempio Sorgenia subentro, il subentro con Iren avviene quando vuoi affiliarti all’azienda per un nuovo contratto quando entri in un locale in cui le precedenti forniture erano state disabilitate. L’operazione di subentro prevede la compilazione di moduli e la firma di un contratto. Dopo queste operazioni la tua fornitura verrà attivata.

Tuttavia, bisogna fare attenzione a non confondere il subentro con l’allaccio:

  • Il subentro è previsto quando non c’è fornitura, ma il contatore è presente e quindi basta solo riattivarla.
  • Al contrario l’allaccio è un’operazione complessa che deve essere compiuta quando non è ancora stato installato il contatore. Solitamente viene fatta in case di nuova costruzione.

Quando è necessario fare il subentro?

Il subentro è una manovra che deve compiere colui che entra in una casa o in un fondo commerciale in cui le utenze di luce e gas sono state disattivate, dopo che c’è stata una disdetta.

Per controllare devi andare al tuo nuovo contatore e vedere se è attivo oppure no. Ti starai chiedendo come fare per capire se il contatore è attaccato oppure staccato. Una volta che ti sei recato all’apparecchio è necessario alzare la levetta che trovi davanti, se il contatore si attiva allora ti basterà fare la voltura, altrimenti, se la leva non rimane su servirà il subentro.

Quando devo fare subentro e quando la voltura?

In generale, il subentro e la voltura dipendono dallo stato del nuovo contatore a cui farai arrivare la fornitura di energia elettrica. Però già prima del controllo puoi capire quale sarà la tua prossima operazione. Difatti la voltura è semplicemente un cambio intestatario del contratto. Se i vecchi inquilini non hanno staccato le utenze, o se l’affittuario decide di intestarsele nella fase di transizione non dovrai compiere il subentro. Mentre se entri in una abitazione in cui sono state staccate le utenze sarà necessario farlo.

Ricapitolando:

Subentro:

Necessario quando nel tuo nuovo ambiente, che sia un domicilio o uno spazio commerciale, l’utenza è stata staccata e devi riattivare il contatore. Dopo averlo effettuato la fornitura luce si avvierà entro 7 giorni feriali, mentre quella del gas dopo 12 giorni feriali al massimo.

Voltura:

Operazione che si compie quando il contatore è attivo ma l’intestatario del contratto delle utenze deve essere cambiato. Anche qui le tempistiche sono di 7 giorni feriali per la luce e 12 per il gas.

Sia voltura Iren che subentro possono essere effettuati tramite sito web oppure tramite numero verde. Infatti, gli operatori dell’ente sono disponibili per consulenze e seguono il cliente durante tutta la procedura, così da semplificare l’operazione. Anche sul sito web della ditta puoi trovare le prime linee guida, con tutti i documenti necessari, così da velocizzare la burocrazia e non perdere prezioso tempo che si ripercuote sull’attivazione finale.

Subentro Iren o allaccio?

Un altro dubbio che sorge spontaneo quando si entra in una nuova abitazione e ci si vuole affidare ad Iren è: devo compiere una procedura per il subentro o per l’allaccio delle utenze? Anche in questo caso la prima cosa da fare è controllare il proprio contatore.

L’operazione di allaccio di luce e gas deve essere effettuata quando il locale in cui sta entrando non è ancora provvisto di contatore.

Quest’eventualità succede soprattutto nelle case che vengono costruite da zero oppure nei vecchi casolari di campagna che si decide di ristrutturare ed abitare. Anche in una situazione del genere, i professionisti Iren sono in grado di seguirti in ogni passaggio e di curare tutti i dettagli. Il consiglio principale è muoversi il prima possibile perché le tempistiche per l’allaccio sono più lunghe di quelle del subentro o la voltura, sia per quanto riguarda la luce che per quanto riguarda il gas.

Vuoi cambiare fornitore ma non sai dove cercare le informazioni necessarie? Scopri come a quanto ammonta il costo subentro gas e i documenti necessari per fare il subentro eni gas visitando la nostra pagina dedicata.

Qual’è la procedura per fare il subentro con Iren

subentro iren
Approfondiamo meglio la procedura completa per compiere il subentro con Iren. Dopo che hai constatato la necessità di eseguire l’operazione di subentro e aver deciso di affidarti ad Iren, dovrai decidere uno dei modi per completare la richiesta:

Numero verde

Servizio web

Sportello fisico: per questi dovrai informarti sul sito quali sono quelli più vicini a te. Iren ha collocato gli uffici clienti in tutta Itali, per cui potrebbe essere una soluzione comoda e veloce.

Prima di avviare il procedimento è bene però tenere a portata di mano tutti i documenti necessari. Questi vengono sempre richiesti e prepararli abbrevia i tempi soprattutto se ti rechi allo sportello. Difatti, sarebbe parecchio spiacevole essere costretti a tornare una seconda volta solo perché non si aveva con sé tutto il necessario.

Documenti necessari per fare subentro Iren

Quando devi effettuare il subentro assicurati di avere:

  1. Dati anagrafici di colui a cui si intesta il contratto
  2. Indirizzo della nuova fornitura, anche per avere un recapito dove inviare la bolletta
  3. Codice PDR solo per quanto riguarda il subentro gas. Questo numero definisce dove inviare la fornitura perché rappresenta il punto di riconsegna tramite un codice di 14 cifre presente sul contatore che individua univocamente l’utenza gas
  4. Codice POD solo per la fornitura luce. La sigla è l’acronimo di poinf of delivery e si riconosce sul contatore poiché è un codice alfanumerico di 14 cifre come il PDR. Le prime due lettere indicano la nazione e, anche in questo caso, è necessario per individuare univocamente la tua fornitura.
  5. Codice Iban, utile soprattutto per accedere a tutte quelle offerte Iren che sono dedicate a chi utilizza come metodo di pagamento l’addebito diretto su conto corrente
  6. Documento di occupazione: un documento che attesti che l’immobile a cui si fornirà l’utenza è occupato da colui che stipula il contratto con Iren
  7. Indirizzo email: per l’invio della bolletta virtuale, del contratto e tutti i vari moduli burocratici richiesti per l’operazione.


Una volta che avrai tutti questi dati a portata di mano potrai scegliere il modo migliore per avviare la pratica di subentro con la società energetica Iren e iniziare a vedere i moduli online preimpostati da compilare per concludere la procedura.

Iren subentro: quali sono i moduli da consegnare

Iren è un ente al passo con i tempi e, proprio per questo, offre la possibilità di compilare tutti i moduli online. L’alternativa, per chi ne ha la possibilità, è recarsi allo sportello clienti fisico, dove un operatore provvederà a consegnare tutti i moduli cartacei da compilare e firmare per avviare la pratica di subentro.

Ad ogni modo, online è stata predisposta una sezione dedicata. Qui Iren guida l’utente in maniera chiara e semplice verso l’avvio dell’operazione. Una volta entrati sul sito web, digitando nella barra di ricerca “subentro” si accede al portale dedicato. I moduli vanno compilati e successivamente firmati per rendere regolare la richiesta.

Se si decide di completare tutto online si può concludere la pratica tutta insieme facendo pervenire agli operatori:

Richiesta ufficiale

Documentazione sopra citata

Modulistica

Modulo Subentro Iren

Puoi trovare qui il modulo per la richiesta di Subentro con Iren

Una volta inviato tutto l’occorrente basterà aspettare l’arrivo della mail di conferma della presa in carico e, successivamente, del contratto ufficiale Iren da firmare.

In alternativa, per avviare la pratica sono disponibili altri tre metodi:

Contatti per avviare la pratica
Fax inviare tramite fax tutti i moduli, i documenti e la richiesta ufficiale
Email inviare via mail tutto il necessario
Sportelli recarti con i documenti, la richiesta del subentro e i moduli in uno degli sportelli fisici

Quali sono le tempistiche per fare il subentro con Iren ⏳

Come per il subentro Plenitude gas e luce, le tempistiche per il subentro con Iren sono stabilite da ARERA e non vanno a discrezione del singolo ente. Tuttavia, i tempi previsti sono differenti tra gas e luce:

Tempistiche Subentro Luce e Gas 
Subentro Luce Iren 7 giorni lavorativi Inclusa l’attivazione della fornitura. I giorni vanno contati dalla ricezione del contratto firmato da parte di Iren.
Subentro Gas Iren 12 giorni lavorativi I tempi sono più dilatati poiché il trasporto è più complesso e le procedure burocratiche più lunghe. Dopo il quale l’azienda dovrà rispondere legalmente se non è riuscita a concludere l’attivazione dell’utenza.

Qual è il costo del subentro con Iren?

Con l’avvento del mercato libero i costi di subentro si sono differenziati nelle varie società energetiche private. Alcuni costi fissi sono rimasti invariati, per altri ognuno propone contratti diversi.

Per quanto riguarda Iren, questi sono:

Costi Subentro Iren
Costo Subentro Iren Luce Costi amministrativi: 25,51€ + IVA, costi variabili dai 20 ai 50€ +IVA
Costo Subentro Iren Gas intorno ai 50€ esclusa l’Iva

Se sei interessato a sapere a quanto ammonta il subentro Enel costo, visita la nostra pagina dedicata e trova la risposta a tutte le tue domande.

Quali sono tutti i contatti di Iren

Come fare subentro iren
Mettersi in contatto con Iren S.p.a è un’azione molto semplice e si possono scegliere diverse modalità. Oltre al classico numero verde, che rimane il metodo più richiesto, si può optare per metodi più smart ed innovativi. Molto interessante è l’area riservata sul sito che la ditta mette a disposizione di ogni cliente. Infatti, tramite il numero clienti che si trova in bolletta è possibile creare un account con nome utente e password. Da qui potrai controllare la tua fornitura, pagare le bollette, e controllare le nuove offerte. Inoltre, si possono compiere le stesse operazioni anche dall’applicazione scaricabile sullo smartphone.

Non finisce qui, dal sito online è possibile parlare con un operatore qualificato per mezzo della chat privata.

Per tutti coloro che non sono ancora clienti c’è poi la possibilità di raggiungere l’operatore via mail. Questi sono i metodi più tecnologici, amati da molti, ma tenuti lontani da altri che preferiscono i metodi tradizionali. Quest’ultimi possono chiamare il numero verde o presentarsi agli sportelli. Quindi, non ti remane che scegliere il metodo che preferisci e contattare Iren per ricevere informazioni e consulti ai seguenti contatti Iren:

Contatti Iren per il subentro
Sito Web www.irenlucegas.it/
IrenYou Applicazione scaricabile sia da dispositivi Android che iOS
Email posta@gruppoiren.it
PEC irenspa@pec.gruppoiren.it
Numero Verde 800.96.96.96 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle 08.00 alle 13.00

Sportelli Iren

Un discorso a sé va fatto per gli sportelli Iren. Questi sono dislocati in tutta Italia e il gruppo aziendale sta provvedendo a aprirne di nuovi. Per trovare il posto più vicino a te puoi cercare sul sito di Iren gli indirizzi degli uffici, che sono situati in queste città italiane:

  • Iren Torino (TO)
  • Iren Reggio Emilia (RE)
  • Iren Parma (PR)
  • Iren Genova (GE)
  • Iren Bibbiano (RE)
  • Iren Bobbio (PC)
  • Iren Castel San Giovanni (PC)
  • Iren Scandiano (RE)
  • Iren Colorno (PR)
  • Iren Felino (PR)
  • Iren Fiorenzuola (PC)
  • Iren Formigine (MO)
  • Iren Gattorna di Moconesi (GE)
  • Iren Gualtieri (RE)
  • Iren Langhirano (PR)
  • Iren Piacenza (PC)
  • Iren Ponte dell’Olio (PC)
  • Iren Pontetaro di Noceto (PR)
  • Iren Recco (GE)
  • Iren Sassuolo (MO)
  • Iren Castel Novo ne Monti (RE)
  • Iren Chiavari (GE)
  • Iren La Spezia (SP)
  • Iren Salerno (SA)
  • Iren Savona (SV)

 

Come puoi notare, sono tanti i luoghi in cui la ditta di forniture energetiche ha collocato i suoi sportelli per agevolare i clienti e offrire un servizio impeccabile.

Fai il subentro con noi! Potrai risparmiare soldi e tempo!

02 82 95 64 08

Info

Quali sono i contatti utili per avviare una procedura di subentro con Iren?

Se ti interessa nello specifico contattare un operatore Iren per far partire la pratica del subentro, puoi scegliere tra varie modalità create appositamente dall’ente:

Sportelli: uno dei metodi più comuni è recarsi a uno degli sportelli sopraindicati, con documenti e moduli compilati

Servizio web: allo stesso modo, si può accedere alla sezione del portale ufficiale dedicata al subentro e far partire la procedura

Numero verde:  800.96.96.96

Email: posta@gruppoiren.it

La procedura sarà in ogni caso veloce ed immediata, però non ti devi scordare due cose fondamentali che velocizzano l’operazione: avere a portata di mano i documenti, scannerizzati nel caso li stia spendendo per mail o fax, e aver firmato con cura tutti i moduli ove richiesto. Con queste due accortezze il tutto si concluderà in breve tempo e dovrai solo attendere che il gruppo Iren attivi la tua nuova fornitura gas o luce nell’abitazione o nel fondo commerciale.

Come si può cambiare l’offerta con Iren se sei già cliente?

costo subentro iren
Iren propone spesso tante offerte ed è un’azienda dinamica che punta sempre a migliorare le proposte per i suoi clienti. Quindi, per tutti quelli che sono già affiliati, un consiglio è quello di mantenere viva l’attenzione sulle offerte che vengono spesso aggiornate per non perdersi neanche una possibilità di risparmio.

In un periodo come questo, di grande instabilità e variabilità dei tariffari e dei costi delle materie prime, questa consapevolezza può portare dei vantaggi finali notevoli sul risparmio in bolletta. Nello specifico, per visionare tutte le offerte si hanno a disposizione diversi strumenti:

  1. IrenYou: la comoda app proposta dal gruppo Iren ha una sezione dedicata alle offerte, ti basterà aprirla regolarmente per non rimanere mai indietro
  2. Sito web: la stessa funzionalità viene compiuta dal sito web, dalla tua area riservata troverai tutte le nuove offerte, da dove potrai scegliere quella migliore per le tue abitudini
  3. Newsletter: acconsentendo al trattamento dati e all’invio di materiale pubblicitario quando stipuli il contratto potrai avere questo servizio. Non dovrai far altro che leggere le mail inviate da Iren S.p.a e trovare le migliori offerte. Questa è sicuramente la modalità più comoda perché non devi fare nemmeno lo sforzo di ricordarti di cercare nell’app o nel sito


Le modalità per cambiare contratto sono molto semplici e molto simili a quelli della voltura o subentro. I contatti offerti sono:

Numero verde: 800969696

Sportelli fisici: tutti quelli indicati qualche riga più in alto

Sito web ufficiale: direttamente dalla propria area personale

Le migliori offerte Iren Gas e Luce

Se sei deciso ad affidarti a questa ditta di utenze energetiche sarai anche curioso di sapere tutte le migliori offerte che propone sia per la luce che per il gas. In questa fase critica, dove i costi delle bollette stanno rincarando, è bene considerare tutte le tariffe che vengono decise dalle società private.

Offerte Luce ⚡

Revolution Verde Variabile – Come il nome lascia intendere, si tratta di un’offerta per l’energia elettrica. Il prezzo della bolletta è bloccato per due anni, e non subisce le oscillazioni del mercato. Inoltre hai a disposizione 30€ di bonus in bolletta alla stipula del contratto. Per finire, i piccoli guasti della tua abitazione saranno coperti da una polizza AXA

Iren Revolution Verde Variabile

PUN + 0,074936 €/kWh* Tariffa Luce

Offerta monoraria

  • icon money Prezzo bloccato per 24 mesi
  • icon promotion 30€ di bonus diversi
  • icon star Polizza assicurativa AXA in omaggio

Iren Extra Large Luce Verde Variabile – Seconda offerta per l’energia elettrica, Iren Extra Large Luce Verde Variabile prevede un costo di PUN + 0,074936 €/kWh* più costi fissi di commercializzazione pari a 11,50 € al mese. In aggiunta per i primi 48 mesi potrai godere di uno sconto di 288 € in bolletta.

Iren Extra Large Luce Verde Variabile

PUN + 0,074936 €/kWh*

  • icon green-leaf Bonus in Bolletta per 48 mesi
  • icon calendar Offerta bloccata per 1 anno
  • icon limited-offer Seleziona la tua e-bike

Questa offerta è attualmente disponibile

Offerte Gas 🔥

Invece, per quanto riguarda il gas le proposte più allettanti sono:

10 per Tre Gas – Prezzo bloccato per i primi 3 anni e un bonus di 30€ in bolletta sulla fornitura gas. Il prezzo è pari a PFOR + 0,253 €/Smc* più i costi di commercializzazione pari a 9,16 € al mese.

Iren 10 per Tre Gas

PFOR + 0,253 €/Smc* Tariffa Gas

Costi di commercializzazione: 6€ + variabile Arera

  • icon calendar Prezzo fisso per 2 anni
  • icon money Compreso buono 30€
  • icon promotion Sconti 10€ alla 1°, 6°, 12° bolletta

Placet Gas Casa prezzo fisso – Con questa offerta di Mercato Tutelato il prezzo stabilito da ARERA è fisso per 1 anno. Nel dettaglio il costo ammonta a 1,540 €/Smc* più i costi fissi di commercializzazione di 7,50 € al mese.

Iren Placet Gas Casa prezzo fisso

1,540 €/Smc* Tariffa Gas

  • icon green-leaf 100% Green
  • icon data Bolletta online
  • icon star Prezzo bloccato per 24 mesi

Per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno per soppesare al meglio la scelta puoi utilizzare i contatti che abbiamo visto qualche paragrafo più in alto, oppure visitare il sito della compagnia in cui trovi ogni dettaglio utile.

Devi sapere che in Italia è presente un ente statale, ARERA l’Autorità Regolazione Energia Reti Ambiente, che si prende cura dei clienti e li tutela. Sul sito ufficiale sono presenti gli atti legali e amministrativi ufficiali e da qualche anno è presente anche un portale offerte. Tramite questo puoi cercare le migliori tariffe dei player del mercato energetico di tutta Italia e scegliere quella che fa al caso tuo. Prova a dare un’occhiata visitando il portale a questo link.

Cosa stai aspettando? Chiama e risparmia!

Info

Aggiornato su 17 Nov, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Matteo Bono

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.