E-Distribuzione: numero verde e contatti

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Se ti capita di trovarti senza corrente in casa, o si è verificato un guasto al contatore, c’è una soluzione veloce e sicura. Infatti, potrai contattare E-Distribuzione numero verde unico per assistenza clienti, che ti darà ascolto e risponderà ad ogni tua esigenza.

Per conoscere E-Distribuzione, quali sono le modalità di contatto ed i servizi offerti dalla società di distribuzione dell’energia, continua a leggere questo articolo.

Difatti, si tratta di una società italiana che fa parte del Gruppo Enel, e si occupa della distribuzione di gas ed energia elettrica nel nostro Paese.

In questo articolo scoprirai:

  • chi è E-Distribuzione;
  • quali sono le modalità di contatto;
  • come segnalare guasti e inviare reclami;
  • cos’è la voltura e come richiederla;
  • qual è la procedura per effettuare l’autolettura del contatore.

Chi è E-Distribuzione e di cosa si occupa?

E-Distribuzione è una società italiana che fa parte del Gruppo Enel. In realtà fino al 2016 si chiamava Enel Distribuzione, ha poi cambiato nome per decisione di ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti).

Difatti l’Autorità, con la delibera 296/2015/R/COM, ha imposto la separazione tra società di distribuzione e società di vendita, con l’obbligo di avere un nome differente.

Ad ogni modo, il compito principale della società è la distribuzione dell’energia elettrica nelle case dei clienti che la richiedono.

Vale a dire che, puoi metterti in contatto con gli operatori della società, per tutto ciò che riguarda per esempio:

  • segnalazione di guasti;
  • problematiche alla rete energetica, interruzioni di corrente;
  • installazione e lettura dei contatori;
  • spostamento, cambiamento o verifica del contatore;
  • modifiche alla fornitura;
  • richiesta di una nuova connessione;
  • visualizzazione delle letture dei produttori;
  • verifica del corretto funzionamento del contatore.

In ogni caso, E-Distribuzione si rivolge a diverse tipologie di clienti:

  • Residenziali;
  • Business (piccole e medie imprese);
  • Produttori di energia rinnovabile;
  • Società di Vendita.

Come contattare E-Distribuzione?

Contattare E-Distribuzione è molto semplice, ed esistono diverse modalità. Per esempio:

  • numero verde unico: 800.500 gratuito ed attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 per segnalazioni di guasto e pericolo;
  • indirizzo di posta elettronica (email): e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it, da utilizzare in particolare per l’invio di documentazioni e moduli di richiesta;
  • recapito postale: casella postale 5555-85100 Potenza (PZ) per comunicazioni scritte;
  • Fax: 800.46674;
  • App mobile: ti permette di gestire e tenere sotto controllo lo stato della rete di distribuzione della tua fornitura elettrica per permettere la segnalazione di guasti o malfunzionamenti;
  • Piattaforme social: Facebook, Youtube, Twitter, Linkedin;
  • Help Online: è la piattaforma web per l’assistenza tecnica sul sito E-Distribuzione;
  • Area riservata clienti: puoi registrarti gratuitamente sul sito online della società ed accedere così alla tua area personale.

Di seguito, vogliamo entrare nel dettaglio delle modalità più frequenti usate per entrare in contatto con E-Distribuzione. Cioè:

  • E-Distribuzione numero verde;
  • App mobile;
  • Area Clienti.

I nostri operatori sono pronti ad aiutarti per l’attivazione delle tue offerte.

02 82 95 64 08

Info

E-Distribuzione numero verde unico

E-Distribuzione numero verde è il numero di assistenza da chiamare se hai bisogno di:

  • Segnalare un pericolo o un guasto sulla tua fornitura;
  • Richiedere informazioni su guasti già segnalati, sui lavori programmati o sul piano PSSE (Piano Emergenza Sistema Servizio Elettrico).

Puoi contattare E-Distribuzione numero verde chiamando al 800.500. Il servizio è:

  • gratuito sia da rete fissa che da rete mobile;
  • attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno.

Inoltre, puoi richiedere informazioni anche su:

  • avanzamento di pratiche in corso;
  • piano di sostituzione del contatore Open Meter;
  • misure di energia prelevata o immessa;
  • supporto alla compilazione di moduli per richiesta (per esempio voltura o cessazione della fornitura).

Per tutte le esigenze relative a servizi e pratiche, gli operatori di E-Distribuzione numero verde risponderanno:

  • da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18;
  • sabato dalle 9 alle 13.

Per le chiamate dall’estero, puoi contattare la società al numero 02.91155155.

Al fine che E-Distribuzione possa fornirti tutte le informazioni necessarie, devi essere:

  • titolare dei POD o delle pratiche;
  • persona autorizzata dai titolari tramite delega o autocertificazione;

Indipendentemente dalle informazioni di cui hai bisogno, prima di metterti in contatto con E-Distribuzione numero verde, ricordati di avere a portata di mano:

  • codice POD (lo trovi sulla prima pagina della bolletta, ed inizia con IT001E);
  • numero di pratica, ID telefonata o ID web, in alternativa al codice POD.

App mobile di E-distribuzione: cosa è possibile fare

Per avere sempre sotto controllo la tua fornitura di energia, ti consigliamo di scaricare l’App di E-Distribuzione.  Questo è possibile sia per telefoni Android tramite Google Play, sia per dispositivi Apple Store per dispositivi iOS.

In questi punti, ti spieghiamo cosa puoi fare con l’App, direttamente dal tuo telefono cellulare:

  • Identificare gli operatori E-Distribuzione che si presentano presso la tua abitazione per la sostituzione degli attuali contatori con quelli di nuova generazione, o per svolgere altri lavori tecnici (servizio e-PIN);
  • Conoscere lo stato della rete elettrica collegata alla tua fornitura;
  • Segnalare un guasto;
  • Visualizzare le letture dell’energia che hai prelevato, e prodotto ed immesso, nel caso tu avessi un impianto di produzione;
  • Attivare le notifice “e-Notify, per rimanere sempre aggiornato, ricevere informazioni su eventuali interruzioni per lavori programmati o conoscere lo stato di avanzamento delle tue pratiche.

Sito Online: Area Clienti e numero verde

Allo stesso modo, registrandoti sul sito online di E-Distribuzione, potrai accedere alla tua area riservata. In questo modo, potrai gestire e controllare la tua fornitura e non solo. Infatti effettuando il login nell’area clienti potrai ad esempio:

  • aggiornare i tuoi dati di contatto (mail, cellulare, indirizzo);
  • seguire l’avanzamento delle tue pratiche aperte con la società di distribuzione;
  • confermare o rettificare un appuntamento con un tecnico;
  • dichiarare di aver completato le opere a tuo carico, attraverso l’invio della Comunicazione di Fine Opere Cliente
  • trasmettere documentazione e moduli;
  • accertare l’adeguatezza degli impianti e consultare i buchi di tensione ed ulteriori servizi dedicati alle forniture in media tensione;
  • esaminare le misure relative all’energia prodotta, immessa e consumata;
  • pagare le fatture del servizio di misura ed eventuali preventivi, con carta di credito attraverso il servizio e-Payement;
  • gestire e visualizzare l’avanzamento della domanda di connessione per un nuovo impianto di produzione.

Segnalazione guasti ed invio reclami a E-Distribuzione

Come abbiamo visto precedentemente, con E-Distribuzione numero verde puoi segnalare un guasto relativo alla tua fornitura. Oltre a questo, esistono altre modalità per inviare la tua segnalazione, per esempio puoi:

  • Chattare con il bot Eddie, sia dal sito online, sia attraverso Messenger;
  • utilizzare l’App.

Se invece hai necessità di inviare un reclamo, potrai farlo facilmente attraverso l’area riservata ai clienti, sul sito online di E-Distribuzione.
Una volta effettuato il login, potrai seguire le indicazioni all’interno del servizio e segnalare qualsiasi problematica.

Servizio richiesta voltura con E-Distribuzione numero verde

Per “voltura” si intende l’operazione con cui viene modificata l’intestazione di un contratto attivo di fornitura di energia elettrica o gas, da un Cliente ad un altro senza interruzione della fornitura.

Se desideri effettuare questo servizio, dovrai rivolgerti sia al venditore che al distributore. Per farlo, avrai bisogno:

  • modulo di voltura compilato in base al tuo profilo e alla tipologia di impianto;
  • regolamento di esercizio (se la pratica di connessione è in una fase di avanzamento);

Per inviare il modulo a E-Distribuzione, esistono diverse modalità in base alla situazione:

  • impianto attivo con un contratto di fornitura: dal Portale Produttori puoi trasmettere il modulo attraverso la scheda “Comunicazioni”;
  • se l’impianto non è attivo e non esiste un contratto di fornitura: puoi procedere attraverso il servizio “Subentro” della scheda “Altri Servizi” del Portale Produttori;
  • impianto non attivo ed esiste un contratto di fornitura: puoi inviare il modulo di voltura attraverso la scheda “Comunicazioni” e procedere con il servizio “Subentro”;
  • tutti gli utenti che non sono iscritti al Portale Produttori, puoi inviare il modulo di voltura tramite PEC o A/R.

Di seguito, i dati necessari per richiedere una voltura:

  • Nome e Cognome o la Denominazione/Ragione sociale dell’intestatario della fornitura e il relativo Codice Fiscale o la Partita Iva;
  • POD (per la fornitura elettrica) o il PDR (per la fornitura del gas);
  • Contatto telefonico ed eventuale indirizzo di posta elettronica dell’intestatario della fornitura.

Se invece vuoi richiedere la disdetta del tuo contratto per l’energia elettrica, devi effettuare il servizio di cessazione fornitura.

Tuttavia, questa tipologia di servizio non è erogata dal distributore, ma va richiesta solo al venditore.

Come effettuare l’autolettura del contatore E-Distribuzione?

Se hai un contatore E-Distribuzione di nuova generazione Open Meter, utilizzando il pulsante potrai visualizzare sul display a cristalli liquidi diverse informazioni. Per esempio:

  • verificare i consumi dell’energia elettrica, suddivisa nelle diverse fasce orarie;
  • esaminare in dettaglio l’andamento dei consumi giornalieri, grazie ai dati di misura per singolo quarto d’ora;
  • conoscere l’effettiva potenza assorbita in ogni momento.

Anche la procedura per effettuare l’autolettura è davvero semplice. Infatti ti basterà premere più volte il pulsante grigio che si trova accanto al display del contatore. Qui, vedrai una serie di dati, tra cui:

  • numero cliente che identifica l’utenza;
  • fascia oraria di quel momento;
  • potenza istantanea;
  • lettura dei consumi nelle fasce orarie.

La lettura sarà visualizzata con A1, A2 e A3 che corrispondono alle tre fasce orarie F1, F2 ed F3.

Invece, per chi ha ancora un contatore meccanico, dovrai leggere i numeri che girano e contabilizzano l’energia. Sarà necessario riportare solo i numeri prima della virgola.

Per avere maggiori informazioni da fonti autorevoli ti consigliamo di visitare il sito di ARERA, in questa pagina.

Scopri come avere la luce e il gas direttamente a casa tua nel modo più conveniente possibile grazie al nostro servizio gratuito.

Info

Aggiornato il 24 Gen, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Alessandro S.

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.