Contattaci e scopri il nostro servizio gratuito per risparmiare fino a 250 € sulle tue offerte luce e gas.

Servizio Gratuito - da Lunedì a Venerdì: dalle 9.00 alle 20.00 - Sabato: dalle 9.00 alle 17.00

Leggendo la tua bolletta della luce ti sarà capitato di imbatterti in voci apparentemente poco comprensibili. Una di queste può essere il Codice POD.

Stiamo parlando di quella sequenza di numeri e lettere che può variare dai 14 ai 15 caratteri. Nonostante la lunghezza, si tratta di un aspetto molto semplice della propria fornitura: difatti identifica l’immobile a cui viene offerto il servizio.

Viene assegnato ad ogni ufficio, casa o azienda nel momento dell’allacciamento e non varia mai, neanche se cambi gestore. Oltre che sulla bolletta, puoi trovarlo scritto anche sul contatore se disponi di un modello di ultima generazione con schermo digitale.

Scopri le nostre guide e continua a leggere l’articolo per chiarire ogni dubbio su:

  • che cos’è il codice POD
  • qual è la differenza tra codice POD, codice PDR e codice cliente
  • quando ti può servire il numero Point of Delivery

Cos’è il codice POD

Per codice POD si intende il codice che identifica il punto di prelievo – in inglese: Point Of Delivery – ovvero il luogo in cui il venditore consegna l’energia e il cliente la preleva. È composto da un insieme di 14 o 15 caratteri obbligatori che possono essere sia numeri sia lettere.

Viene assegnato al momento dell’allacciamento, quindi quando un immobile viene collegato alla rete nazionale dell’energia elettrica e viene installato il contatore. Inoltre, il codice rimarrà per sempre valido, anche qualora il titolare dell’offerta dovesse cambiare.

Vediamo adesso nel dettaglio:

  • cosa vogliono dire i numeri e le lettere che compongono il codice POD
  • dove possiamo trovare il nostro

Per qualsiasi altro aspetto delle forniture ti consigliamo invece di consultare tutte le nostre guide.

Come è composto il codice POD

Come abbiamo detto, il codice POD è composto da una sequenza di numeri e lettere non casuali. Difatti, ogni simbolo è obbligatorio e a ognuno corrisponde un significato preciso. In particolare, l’intero codice si compone di:

  • un prefisso univoco – indica la nazione del punto di prelievo e, per l’Italia, corrisponde sempre alla sigla IT
  • il codice del distributore – sono tre cifre che ti dicono chi si occupa della fornitura di energia elettrica (ad esempio, Enel viene identificata con il numero 001 e Iren con il numero 020)
  • la lettera E – è una convenzione fissata dall’Autorità italiana e ti dice che al tuo codice corrisponde una fornitura di energia elettrica
  • otto cifre variabili – identificano il point of delivery specifico e sono, pertanto, uniche per ogni contatore
  • una eventuale chiave di controllo – si tratta di un’ulteriore cifra opzionale che può essere anche omessa, quindi non devi preoccuparti se il tuo codice POD non la prevede

Dove si trova il codice POD

Il codice POD si può trovare indicato in due luoghi:

  1. nella bolletta, sotto la voce “dati del fornitore”
  2. su alcuni modelli di contatori elettronici che dispongono di uno schermo digitale

Quindi, nel caso in cui il tuo immobile non disponesse di un contatore di ultima generazione, puoi sempre trovare il tuo codice POD nella fattura che ti viene inviata a casa o via mail. Difatti si tratta di un dato obbligatorio che non può mai essere omesso.

Tuttavia, se non dovessi riuscire a trovarlo, puoi sempre contattare il tuo fornitore di riferimento. L’operatore con cui parlerai sarà autorizzato a fornirtelo una volta indicati l’indirizzo dell’immobile e i dati personali dell’intestatario.

La differenza tra codice POD, codice PDR e codice cliente

Il mondo delle forniture di energia elettrica e gas è ricco di denominazioni molto simili, quindi è bene capire a fondo la differenza tra

  • codice POD,
  • codice PDR,
  • e codice cliente.

Fino ad ora abbiamo parlato del primo; vediamo adesso cosa indicano le altre due voci.

Il codice PDR

Con codice PDR si intende il Punto Di Riconsegna, ovvero il luogo in cui l’ente consegna il gas al cliente finale. Anche questo è composto da una sequenza di 14 cifre e rimane invariato sia al mutare del fornitore, sia al cambiare dell’intestatario. Inoltre, come il codice POD, anche questo codice viene indicato obbligatoriamente sulla bolletta, ma puoi anche trovarlo sul contatore gas di ultima generazione.

Restando in materia di gas, di seguito trovi i collegamenti ad alcune guide utili:

Telefona e riceverai l’assistenza personalizzata dei nostri esperti!

Il codice cliente

Il codice cliente è il numero con cui veniamo inseriti all’interno del database del fornitore a cui ci siamo affidati. Quindi può variare in base all’ente che fornisce il servizio e, a seconda delle diverse aziende, può essere indicato anche come codice utente o numero cliente.

Quando serve il codice POD

Appurato che la finalità di questa sequenza di numeri e lettere assegnata al tuo immobile è identificare l’utenza specifica, vediamo adesso le occasioni specifiche in cui può servire il codice POD. Difatti, esistono delle operazioni per le quali siamo obbligati a fornirlo. In particolare:

  1. l’attivazione del contatore
  2. il subentro
  3. la voltura per cambiare intestatario in bolletta
  4. il cambio di fornitore

Inoltre, ti verrà richiesto quando contatti il servizio clienti del tuo ente di fornitura per richiedere informazioni di vario genere sull’offerta che hai attivato. Per capire meglio, il codice POD è come se fosse la carta di identità del tuo immobile. Quindi è fondamentale poterlo fornire affinché l’operatore con cui ti interfacci possa riconoscerti con esattezza.

Per dubbi sul mondo dell’energia, puoi consultare le nostre guide su:

Qualora avessi ancora dubbi sul codice POD o su altri aspetti che riguardano la fornitura di gas o luce, ti consigliamo di avere come punto di riferimento il sito ufficiale di ARERA. Lo trovi a questo link.

Ti aiutiamo a scegliere ed attivare le offerte più indicate per te risparmiando e senza costi! Chiama il numero indicato e ti risponderà un nostro operatore per attivare la tua offerta!

02 81 48 00 12

Chiamata gratuita

Informazioni