Contatti Servizio Elettrico Nazionale: email e numeri verdi

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sommario: I Contatti Servizio Elettrico Nazionale sono numerosi, adibiti a specifiche necessità. Pertanto, al fine di non sprecare tempo rivolgendosi al servizio sbagliato, risulta molto utile conoscere i riferimenti corretti dell’operatore.

Le operazioni che si possono richiedere al fornitore di energia elettrica sono molteplici. Infatti, in via telematica o telefonica, si può ad esempio presentare una disdetta contrattuale, modificare l’intestazione di una fornitura oppure comunicare l’autolettura del contatore.

Talvolta, si rende necessaria anche la trasmissione di documentazione integrativa a completamento della pratica avviata.

La società di vendita, appartenente al Gruppo Enel, opera nel Servizio di Maggior Tutela, che per le utenze domestiche cesserà a decorrere dal 1 gennaio 2023. In considerazione di questa scadenza, l’attuale clientela SEN potrebbe aver bisogno di ricevere maggiori delucidazioni circa la gestione delle proprie utenze in vista del passaggio al mercato libero.

Dunque in questo articolo prenderemo in rassegna gli indirizzi di posta elettronica, l’applicazione e i recapiti telefonici dell’operatore. Nel dettaglio vedremo:

  • Servizio Elettrico Nazionale contatti numero verde
  • L’app Pedius
  • Fax
  • E-mail e PEC
  • Gli sportelli
  • Le indicazioni per i reclami
  • Come pagare la bolletta
  • Riferimento per contattare e-distribuzione

Servizio Elettrico Nazionale contatti telefonici: numero verde

Tra i contatti più importanti del Servizio Elettrico Nazionale figurano quelli telefonici, ossia i numeri verdi. Questo perché molti consumatori prediligono il confronto diretto con un operatore del Servizio Clienti per ottenere in modo immediato le informazioni di cui hanno bisogno.

Di seguito riportiamo l‘elenco dei riferimenti utili, attivi dal lunedì alla domenica, festività escluse, nella fascia oraria compresa tra le 7.00 e le 22.00:

Servizio Elettrico Nazionale Numero Verde
Numero verde gratuito da linea fissa 800 900 800
Numero verde da mobile 199 505055
Numero verde dall’estero +39 02 30172011
Customer Care da Campione d’Italia 0 800 557734
Numero per guasti dall’Italia operativo H24 803 500
Numero verde e-distribuzione per chiamate da Campione d’Italia 0 800 836 741

Comunicazione della lettura

Per quanto riguarda la comunicazione della lettura si può usufruire:

  • dell’Area Clienti effettuando l’accesso attraverso le proprie credenziali e recandosi nella sezione Comunica la lettura. Al termine della procedura, si riceverà una notifica relativa all’inserimento del dato
  • del Servizio Clienti, contattando il numero verde 800 900 800 da rete fissa, 199 505055 da cellulare o 0 800 557734 da Campione d’Italia. Basterà seguire le indicazioni della voce guida digitando il tasto “2” e poi ancora una volta “2” per accedere al servizio

Per portare a termine correttamente la procedura, bisogna avere a portata di mano i seguenti dati:

Il numero cliente, composto da 9 cifre, reperibile consultando la prima pagina della bolletta

I valori del contatore, le cui letture differiscono a seconda del modello installato, ovvero a fasce, monorario tradizionale o elettronico. In caso di difficoltà è opportuno seguire i passaggi riportati nella pratica guida all’autolettura pubblicata sul sito della società

Per scoprire il login e le funzioni della sezione personale, leggete il nostro approfondimento sull’Area Clienti del Servizio Elettrico Nazionale.
Numero Verde Servizio Elettrico Nazionale

Numero verde Servizio Elettrico Nazionale per chi non è ancora cliente

Il numero verde per chi non è ancora cliente del Servizio Elettrico Nazionale è l’800 900 800. Questo recapito telefonico è rivolto sia a chi intende stipulare un contratto, sia a chi necessita di ricevere informazioni pur non avvalendosi dei servizi del fornitore. Tuttavia, in quest’ultimo caso non si potrà usufruire all’Area Clienti, che è accessibile solo in presenza del codice cliente e di almeno una fornitura attiva.

Le funzionalità di questo strumento consentono di:

  • Consultare i dati di contatto personali, nonché quelli relativi al contatore e alla fornitura 
  • Verificare la regolarità dei pagamenti effettuati
  • Scaricare la bolletta
  • Visualizzare lo stato di avanzamento delle richieste inoltrate
  • Comunicare i consumi 
  • Pagare le fatture
  • Richiedere una voltura 
  • Attivare Infowatt e Bolletta Online
  • Modificare potenza o tensione, così come il metodo di pagamento

Tuttavia precisiamo che il regime tutelato, caratterizzato da condizioni economiche e contrattuali stabilite dall’Autorità, terminerà per le famiglie a far data dal 1 gennaio 2023. Il passaggio al mercato libero, con la sottoscrizione dell’offerta più adatta alle proprie esigenze, non comporta alcun costo o interruzione nell’erogazione di energia elettrica.

Servizio Elettrico Nazionale contatti da cellulare: App per clienti con difficoltà uditive

Il Servizio Elettrico Nazionale non ha solo il numero verde , infatti è stato uno dei primi fornitori del regime tutelato ad utilizzare un’app rivolta ai clienti con difficoltà uditive, denominata Pedius. Lo scopo di tale iniziativa è quello di garantire l‘accessibilità al Call Center anche a chi soffre di disabilità uditiva. Dunque si tratta di un progetto d’inclusione sociale del quale il Gruppo Enel va particolarmente fiero.

Ma come funziona esattamente? La chiamata al numero verde del Servizio Clienti SEN 800 900 800 avviene tramite VoIP e si basa sulla tecnologia del riconoscimento vocale e di sintesi. Però, prima di tutto occorre scaricare l’applicazione da Play Store o dall’App Store.

Applicazione Sistema Elettrico Nazionale

Successivamente, basta seguire questi semplici passaggi:

  • scrivere un messaggio di testo, che Pedius trasforma in voce artificiale e riporta all’interlocutore selezionato. In alternativa, l’utente può scegliere di usare la propria voce durante la telefonata
  • viceversa, la risposta vocale viene trascritta in tempo reale in testo, in modo da poter essere letta


Inoltre, il Gruppo offre la possibilità di ricevere gratuitamente la bolletta in Braille, oltre a quella tradizionale. Tutti gli utenti non vedenti o ipovedenti possono richiederla compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito oppure attraverso le associazioni.

Tra le opzioni per la restituzione del modello debitamente compilato figurano:

Contatti Restituzione Modello compilato
E-mail allegati@servizioelettriconazionale.it
Sito Sezione invio documentazione
Posta  a Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. Casella Postale 1100, 85100 Potenza

Servizio Elettrico Nazionale contatti fax

Purtroppo il Servizio Elettrico Nazionale non mette a disposizione dei consumatori un numero di fax per l’invio di documentazione cartacea. Tuttavia, a tale scopo l’utenza può scegliere tra le seguenti modalità:

Spedire tramite posta a Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. Casella Postale 1100, 85100 Potenza

Scrivere una e-mail 

Caricare il documento nell’apposita sezione riservata all’upload accessibile dal sito del gestore

Per usufruire dell’opzione online, molto semplice e veloce, bisogna compilare 4 campi:

  1. In primis, oltre all’inserimento dei contatti personali, occorre selezionare dal menù a tendina la tipologia corretta del file da allegare. Ciò al fine di agevolare la rapida gestione della richiesta. Per ultimo, è necessario porre il flag accanto alla dicitura di presa visione dell’informativa della privacy
  2. In seguito, si procede con il caricamento del file che si vuole trasmettere
  3. Si continua confermando l’esattezza dei dati inseriti
  4. Infine, si termina l’operazione con l‘invio finale

Enel Servizio Elettrico Nazionale contatti email e PEC

Ora, vediamo quali sono i contatti e-mail e PEC del Servizio Elettrico Nazionale, ognuno dei quali è dedicato a una specifica tematica:

  • L’indirizzo di posta certificata è servizioelettriconazionale@pec.servizioelettriconazionale.it
  • L’invio di documentazione allegati@servizioelettriconazionale.it
  • Trattamento dei dati personali privacy.serviziomaggiortutela@servizioelettriconazionale.it.
  • Riattivazione di una fornitura staccata a seguito di morosità o in caso di diffida, inviare la ricevuta di pagamento in formato pdf o jpg a pagamentoallaccio.sen@servizioelettriconazionale.it
Email e PEC Servizio Elettrico Nazionale
Indirizzo di posta certificata servizioelettriconazionale@pec.servizioelettriconazionale.it
Invio di documentazione allegati@servizioelettriconazionale.it
Trattamento dei dati personali privacy.serviziomaggiortutela@servizioelettriconazionale.it
Riattivazione della fornitura staccata a seguito di morosità o in caso di diffida, inviare la ricevuta di pagamento in formato pdf o jpg pagamentoallaccio.sen@servizioelettriconazionale.it

Il fornitore, sempre attento alla propria clientela, mette in guardia dai frequenti tentativi di truffa non solo telefonici, ma anche attraverso e-mail e SMS, volti a raccogliere dati privati e sensibili. Infatti, la società precisa che agli utenti non viene mai richiesto di condividere i codici personali o l’IBAN mediante link esterni e allegati alla posta elettronica e neppure al telefono.

Precauzioni attacchi truffe informatiche

Ecco perché l’operatore ha pubblicato sul proprio sito web una mini guida contenente utili precauzioni ed accorgimenti contro:

  • Il phishing, ovvero una tipologia di frode telematica realizzata perlopiù attraverso e-mail ingannevoli 
  • Lo smishing, ossia un attacco che avviene tramite un messaggio di testo sul cellulare. Non a caso il termine è composto dalle parole SMS e phishing
  • Il vishing, che deriva dall’unione di voice e phishing, è una truffa esclusivamente telefonica

Servizio Elettrico Nazionale contatti: gli sportelli SEN sul territorio

Il Servizio Elettrico Nazionale non svolge più l’attività a supporto della clientela presso gli sportelli fisici sul territorio. Tuttavia, avvalendosi dei canali di comunicazione telefonici o telematici della società di vendita, si ha la garanzia di portare a termine rapidamente molteplici operazioni comodamente da casa.

Tra le principali pratiche del mondo energetico relative alla contrattualistica che si possono richiedere segnaliamo:

  • L’allaccio, se il contatore è assente e l’impianto non è mai stato collegato alla rete di distribuzione
  • Il subentro, qualora il contratto sia stato chiuso dal precedente inquilino e la fornitura disattivata
  • La modifica della potenza impegnata o della tensione
  • La disdetta contrattuale e conseguente chiusura del contatore
  • La voltura, ovvero la modifica dell’intestazione a patto che la fornitura risulti ancora attiva. A questo proposito, il nostro articolo sulla voltura con il Servizio Elettrico Nazionale vi fornisce tutte le informazioni utili a riguardo

In più, tra gli interventi inerenti il contatore figurano:

La richiesta di verifica del corretto funzionamento dell’apparecchio. Il SEN in questo caso provvederà a trasmettere tramite e-mail l’apposito modulo e la lettera d’impegno al saldo dell’importo previsto, dovuto solo se l’accertamento attesta la piena funzionalità del dispositivo

La domanda di spostamento del contatore che può essere presentata direttamente attraverso l’Area Clienti qualora la distanza sia inferiore ai 10 metri. In questo caso comparirà online il preventivo indicante la spesa. Invece, per lunghezze superiori occorre rivolgersi al Servizio Clienti

Infine, il consumatore può decidere di attivare servizi aggiuntivi tra cui:

  • Bolletta Online gratuita in formato digitale al proprio indirizzo e-mail. Scegliendo questa opzione, in abbinamento alla domiciliazione bancaria, postale, con carta di credito o PayPal, si ha diritto ad uno sconto annuale di €6,00 o €6,60 rispettivamente per fornitura domestica o ad altro uso
  • Infowatt, ovvero il sistema di notifiche via e-mail o SMS, completamente gratis, che avvisa l’utente in prossimità della scadenza della fattura, in caso di dimenticanza del pagamento o quando quest’ultimo viene regolarmente registrato dal fornitore

Servizio Elettrico Nazionale Contatti

Servizio Elettrico Nazionale reclami: come mettersi in contatto?

Tra i contatti del Servizio Elettrico Nazionale non possono mancare quelli relativi ai reclami. Infatti, in caso di disservizi correlati alla fornitura di energia elettrica, il consumatore ha il diritto di inoltrare alla compagnia la propria lamentela in forma scritta. Tuttavia, prima di procedere in questo senso, il SEN invita la clientela a rivolgersi al servizio clienti tramite il numero verde, per verificare la sussistenza di una pronta risoluzione del problema.

Al fine di agevolare la presentazione della segnalazione, l’apposito modulo è reperibile e scaricabile dalla sezione modulistica del sito. Inoltre, quest’ultimo riporta già tutte le possibili aree tematiche oggetto della rimostranza:

Aree tematiche per effettuare un reclamo:

  • Contratti (modifiche unilaterali, recessi, cambio d’intestazione dell’utenza, subentro ecc.)
  • Morosità e sospensione (interruzione temporanea o disattivazione della fornitura per debiti pregressi)
  • Mercato (stipula contratto non richiesto, ricezione di fatture da più società di vendita, modalità di switching)
  • Fatturazione (ricalcoli, rimborsi, stima dei consumi energetici errata, importi e periodicità emissione bollette)
  • Misura (verifica, spostamento o sostituzione del contatore, mancata lettura, tensione)
  • Connessioni, lavori e qualità tecnica (black out, sicurezza, costi e tempistiche preventivi)
  • Bonus sociale (erogazione o cessazione del beneficio)
  • Qualità commerciale (prestazioni fornite dal call center, indennizzi spettanti)
  • Altro (tutto ciò che non è correlato alle categorie precedenti)

Invece, qualora non si utilizzi il modello predisposto, la comunicazione scritta deve obbligatoriamente includere i seguenti dati:

  • Nome e cognome dell’intestatario
  • Indirizzo di recapito e della fornitura 
  • Codice POD o numero cliente
  • Breve descrizione delle ragioni alla base della contestazione
  • Autolettura e data di rilevazione laddove il disguido verta su importi e/o rettifica di fatturazione

Le modalità a disposizione per inviare il reclamo all’azienda sono 4:

  1. Tramite l’Area Clienti, previa registrazione
  2. Attraverso la funzionalità online del sito dedicata al caricamento e alla trasmissione di documentazione
  3. Per lettera al seguente indirizzo Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. Casella Postale 1100, 85100 Potenza
  4. Con posta elettronica a allegati@servizioelettriconazionale.it


Per concludere, la società di vendita si impegna a rispondere entro 30 giorni dalla ricezione, precisando come intende procedere alla risoluzione della problematica sollevata dal cliente. Potrebbe interessarvi la lettura della nostra guida dedicata al rimborso Servizio Elettrico Nazionale che vi spiega tempistiche e modalità correlate alla pratica.

Cosa aspetti? Chiama ora, il servizio è completamente GRATUITO!

02 82 95 64 08

Info

Come pagare la bolletta del Servizio Elettrico Nazionale

Come pagare la bolletta del Servizio Elettrico Nazionale? La clientela ha a disposizione numerose modalità tra cui scegliere:

Modalità di pagamento delle bollette:

  1. La domiciliazione con addebito sul conto corrente postale o bancario, su carta di credito o su conto PayPal
  2. Online dall’Area Clienti, il pagamento è gratuito per le carte dotate di PAN ed emesse in Italia, appartenenti ai circuiti Visa, Mastercard, American Express, Maestro. In alternativa, si può utilizzare il portale pagoPA selezionando il prestatore aderente
  3. Il bonifico bancario anche con l’home banking
  4. L’App IO, l‘applicazione o il sito del proprio istituto di credito. Basta inquadrare il QR code e digitare il codice riportato sull’avviso allegato alla bolletta
  5. Sul territorio, ovvero in ricevitoria, in banca, presso i supermercati, al bancomat e nei punti postali

Invece, se si preferisce saldare tramite bollettino, ci si può recare presso:

  • CityPoste Payment
  • PayTipper
  • Punto LIS
  • Mooney
  • Punti vendita Coop abilitati
  • Uffici postali
  • CBILL
  • Bancomat di Unicredit
  • Sportelli bancari

Ma come bisogna comportarsi se se riceve una diffida preavviso di sospensione o se la fornitura viene disattivata a seguito di morosità? Prima di tutto bisogna provvedere al saldo di quanto dovuto selezionando uno dei canali sopracitati. A seconda della scelta del metodo, il pagamento:

Sarà registrato automaticamente dal fornitore

Oppure occorrerà trasmettere la ricevuta dall’Area Clienti o al seguente indirizzo di posta elettronica pagamentoallaccio.sen@servizioelettriconazionale.it, con una e-mail di dimensioni non superiori a 10MB

Il ripristino della potenza o la riattivazione della fornitura devono avvenire:

Se il contatore è telegestito, entro 1 giorno lavorativo dalla richiesta inviata alla società di distribuzione

In caso contrario, entro 1 giorno feriale

Il contributo fisso per tale intervento ammonta a €23,00. Invece, se il contratto è stato proprio chiuso, sarà necessario richiederne uno nuovo.

Per una corretta comprensione della fattura, vi consigliamo la lettura del nostro approfondimento sulla bolletta del Servizio Elettrico Nazionale.

La rateizzazione della bolletta: Servizio Elettrico Nazionale contatti

Ora vediamo quali sono i contatti del Servizio Elettrico Nazionale per richiedere la rateizzazione della bolletta dell’energia elettrica. La domanda va presentata:

Tramite l’Area Clienti

Contattando il Servizio telefonico 800 900 800

Tuttavia, considerate le recenti disposizioni emanate dall’ARERA in attuazione della Legge di bilancio 2022, vi consigliamo di confrontarvi direttamente con un operatore del Customer Care, Difatti, la nuova normativa ha delineato il piano di rateazione delle fatture emesse nell’arco temporale tra il 1 gennaio e il 30 aprile del corrente anno, valida sia per il mercato tutelato che per quello libero.

Prima di sospendere la fornitura, le società di vendita sono tenute a proporre ai clienti domestici, inadempienti al saldo delle bollette relative al periodo sopracitato, un programma di rientro:

  • Da inviare contestualmente al sollecito di pagamento, se previsto
  • Oppure allegato alla comunicazione di messa in mora

Quindi, per ottenere ulteriori informazioni in merito alla delibera dell’Autorità, vi invitiamo a mettervi in contatto con il vostro fornitore.
Contatti Servizio Elettrico Nazionale

Servizio Elettrico Nazionale guasti con e-distribuzione

I contatti e-distribuzione sono utili qualora ci si trovi alle prese con pericoli o anomalie inerenti la fornitura di energia elettrica. Ecco i recapiti telefonici per la segnalazione:

Contatti e-distribuzione
Numero verde, gratuito sia da cellulare che da rete fissa, per chiamate dall’Italia attivo H24 803 500
Per telefonate da Campione d’Italia 0 800 836 741

Per ulteriori informazioni sui guasti Servizio Elettrico Nazionale, vi suggeriamo di leggere il nostro articolo che vi spiega nel dettaglio come e quando segnalarli.

Ma chi è e-distribuzione S.p.A.? L’ex Enel Distribuzione è l’azienda del Gruppo Enel che si occupa dell’attività di distribuzione in Italia. Attualmente è impegnata nel piano di sostituzione dei contatori di energia elettrica con quelli di ultima generazione Open Meter. Di norma, l’intervento del distributore nella propria zona di residenza viene annunciato tramite l’affissione di un avviso con almeno 5 giorni di anticipo.

Informazioni aggiuntive

Inoltre, è importante sapere che:

  • Il personale tecnico incaricato è munito di tesserino identificativo
  • L’attività è totalmente gratuita per il consumatore e comporta una breve sospensione dell’energia
  • La presenza in casa del cittadino è richiesta solo se indispensabile per accedere al locale contatore
  • La lettura del vecchio misuratore sarà rilevata in tale occasione

Per monitorare l’Open Meter Plan e la pianificazione delle lavorazioni, sul sito ufficiale è presente una mappa interattiva con cui visualizzare l’avanzamento delle operazioni nella propria regione e comune.

Qui sotto potrai trovare altre guide utili su luce e gas:

Se desiderate saperne di più sulla cessazione del Servizio di Maggior Tutela, visitate il sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente a questa pagina.

Chiamaci e risparmia tempo e denaro! Il servizio è gratuito!

Info

Aggiornato su 26 Ott, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Matteo Bono

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.