Eni autolettura: in che modo comunicare i tuoi consumi

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sei un nuovo cliente del fornitore di luce e gas e non sai come comunicare ad Eni l’autolettura?

L’azienda mette a disposizione degli utenti più modalità per effettuare l’operazione, che si rivela semplice ed immediata. Ma quali servizi offre questa società? Per scoprirlo, leggi il nostro articolo dedicato ad Eni Gas e Luce.

Perché trasmettere la lettura del contatore al tuo fornitore? In primo luogo, ciò ti consentirà di pagare le bollette emesse sulla base dei tuoi consumi effettivi e reali, evitando pertanto quelli stimati ed eventuali conguagli.

In secondo luogo, se sei un nuovo cliente, inviando puntualmente nel primo anno di fornitura i dati relativi all’utilizzo di energia elettrica e gas, Eni Gas e Luce potrà calcolare più facilmente la stima dei tuoi consumi tarata sulle tue abitudini.

Dunque, questa operazione così rapida favorisce la trasparenza e la comprensibilità della fatturazione correlata alle tue utenze domestiche.

In questo articolo, vediamo come e quando eseguire Eni autolettura e in che modo comunicarla all’azienda.

Quando fare autolettura Eni gas e luce?

Prima di tutto, vediamo quando è necessario fare l’autolettura Eni gas e luce.

Se possiedi un contatore:

  • teleletto i dati relativi ai tuoi consumi vengono automaticamente rilevati dal distributore di competenza. Dunque, in questo caso non dovrai procedere all’autolettura.
  • vecchio modello o elettronico non teleletto, è necessario comunicare a Eni l’autolettura

Se hai dei dubbi in merito alla tipologia del tuo contatore, consulta la sezione fornitura della tua bolletta per scoprirla. A questo proposito, se hai bisogno di un aiuto per leggerla e verificarla, il nostro approfondimento dedicato alla bolletta Eni fa proprio al caso tuo.

Quando comunicare Eni autolettura?

Ora, diamo uno sguardo a quando comunicare a Eni l’autolettura.

Il periodo per l’invio dei dati relativi all’utilizzo della fornitura è riportato in bolletta. Se rispetti la finestra temporale indicata dal fornitore, la fattura successiva alla tua comunicazione verrà emessa sulla base dei tuoi consumi reali.

Comunque, puoi sempre trasmettere la lettura del contatore in qualsiasi momento. Dopo tale operazione, la prima bolletta utile riporterà il costo relativo all’effettivo uso di energia elettrica e gas da te effettuato.

Nella fattura Eni puoi reperire tutte le informazioni inerenti i tuoi consumi, compresi i dati dell’ultima lettura da te eseguita, nonché le modalità di comunicazione e l’arco temporale per il successivo invio.

Il servizio è gratuito. Chiama e attiva la tua offerta!

02 82 95 64 08

Info

Come fare autolettura Eni gas?

Adesso, vediamo come fare l’autolettura Eni gas. Segui questi semplici passaggi:

  • se hai un contatore tradizionale, ti trovi di fronte ad una serie numerica. In questo caso, le cifre da comunicare al tuo fornitore, sono quelle che visualizzi prima della virgola, su sfondo nero
  • invece, se possiedi un contatore elettronico, utilizza il pulsante di attivazione per l’accensione del display e scorri il menù fino alla voce che riporta i consumi del gas. Prendi nota delle cifre che compaiono a sinistra della virgola.

Ti ricordiamo che in base alla Delibera 738/16 ARERA questa operazione non è necessaria se sei munito di un contatore elettronico e teleletto.

Come comunicare ad Eni l’autolettura?

Scopriamo come comunicare a Eni l’autolettura, sfruttando gli strumenti messi a disposizione dei clienti dal fornitore di luce e gas. Invece, se sei interessato ad effettuare una voltura Eni, potrebbe interessarti il nostro articolo che ti illustra la procedura, i costi e le tempistiche della pratica.

Per la trasmissione dei dati dei tuoi consumi, dovrai fornire anche il tuo codice cliente, composto da 9 cifre e facilmente reperibile sulla tua bolletta, in alto a destra.

Scegli tra queste modalità:

  • online
  • telefonicamente
  • app

Vediamo i dettagli di ciascuna singolarmente.

Autolettura online

Hai deciso di sfruttare l’autolettura Eni online? Ecco come fare:

  • visita il sito web del fornitore Eni Gas e Luce
  • accedi nell’area My Eni con le tue credenziali
  • clicca sulla voce i miei consumi
  • seleziona consumi e letture 
  • inserisci i dati dell’autolettura

App Eni autolettura 

L’app Eni ti permette di gestire comodamente e in modo rapido le tue bollette e le tue forniture, oltre all’autolettura. Per accedere, puoi utilizzare le stesse credenziali che utilizzi per la sezione My Eni. In alternativa, puoi effettuare la registrazione direttamente dall’app.

L’applicazione è disponibile sia per Android che per iPhone.

Scopri di più leggendo la nostra guida al subentro ENI.

Numero per autolettura

Se hai optato per la telefonata, questo è il numero Eni per l’autolettura:

  • numero verde 800999800, attivo per la comunicazione della lettura di luce e gas 7 giorni su 7, dalle 6.00 alle 24.00

Scopri di più su Eni e sul mondo dell’energia nelle nostre guide:

 

Se desideri informazioni su ogni quanto tempo deve essere letto il contatore del gas, consulta il sito ufficiale dell’Autorità di Regolazione Reti e Ambiente a questa pagina.

Contattaci e i nostri esperti ti aiuteranno ad attivare la fornitura più adatta alle tue esigenze.

Info

Aggiornato su 26 Ott, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Alessandro S.

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.