Bolletta Eni: come leggerla e verificarla

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Hai appena sottoscritto un contratto con Eni? Allora ti sarà sicuramente utile sapere come leggere la bolletta Eni. Infatti, questa operazione ti aiuterà a razionalizzare i tuoi consumi e a risparmiare. Inoltre, in questo articolo ti spiegheremo anche quando e come effettuare l’autolettura del contatore e ti forniremo tutti i contatti utili per comunicare l’operazione a questo fornitore.

Guida alla lettura della bolletta Eni

Imparare a leggere la bolletta Eni potrebbe aiutarti a gestire meglio i tuoi consumi e a risparmiare. Per darti una mano in questa operazione, il fornitore ha pensato un nuovo tipo di bolletta:

  • sintetica
  • comoda da leggere
  • trasparente

Tale modello di bolletta è applicato sia alla fatturazione del gas sia a quella dell’energia elettrica. Di seguito ti illustreremo come si legge la nuova bolletta Eni. Per maggiori informazioni sull’azienda, leggi la nostra guida su ENI.

I punti chiave della nuova bolletta Eni

La nuova bolletta Eni, pensata per essere più leggibile e trasparente, ha una lunghezza di due pagine. I punti salienti della bolletta sono 12:

  • sintesi della bolletta: un unico box contiene tutte le informazioni essenziali, ad esempio l’importo da pagare e la data di scadenza;
  • dati fornitura: contiene tutti i dati relativi al titolare della fornitura;
  • autolettura: qui sono indicati tutti i dettagli per effettuare l’autolettura e inviare i consumi;
  • icona luce o gas: un’icona indica a quale tipologia di consumo si riferisce la bolletta;
  • periodo di riferimento: segnala a quale periodo di tempo fanno riferimento i consumi fatturati in bolletta;
  • contatti: segnala i canali che Eni ti mette a disposizione per la comunicazione;
  • numero cliente: il tuo codice identificativo;
  • approfondimento consumi: una tabella che analizza nel dettaglio i tuoi consumi;
  • approfondimento importi: una sintesi delle voci di spesa che compongono la bolletta;
  • caratteristiche: in un box sono contenute tutte le informazioni relative al contratto a cui si riferisce la bolletta;
  • storico dei consumi: un grafico ti aiuta ad analizzare i tuoi consumi nell’ultimo anno, suddividendoli mese per mese;
  • consumo annuo: indica il consumo annuo suddiviso per fasce di consumo.

Autolettura contatore per bolletta Eni

Come ti abbiamo anticipato, l’autolettura del contatore potrebbe aiutarti a risparmiare sulla bolletta. Conoscere nel dettaglio i tuoi consumi può aiutarti a modificare le tue abitudini. Per sapere quando effettuare l’autolettura, puoi consultare la tua bolletta.

Infatti, se l’autolettura è necessaria, il fornitore ti indicherà quando farla e come comunicarla. Inoltre, ti ricordiamo che tale operazione è necessaria anche nel caso in cui tu voglia effettuare una voltura Eni. Difatti, se vuoi cambiare l’intestatario del contratto, è necessario conoscere i consumi reali.

Autolettura bolletta Eni gas

Per effettuare l’autolettura gas Eni dovrai semplicemente:

  • individuare il tuo contatore del gas;
  • prendere nota dei numeri prima della virgola che compaiono sul display del tuo nuovo contatore. Nel caso in cui il tuo contatore sia vecchio modello, dovrai segnare solo i numeri prima della virgola. Normalmente tali numeri sono bianchi su sfondo nero.

Contattaci e scopri come risparmiare sulle offerte a te dedicate!

02 82 95 64 08

Info

Leggere il contatore della luce per la bolletta Eni

Prima di effettuare l’autolettura luce Eni devi verificare se il tuo contatore è:

  • teleletto: in questo caso non dovrai effettuare e comunicare l’autolettura;
  • non è teleletto: tramite i pulsanti, visualizza i tuoi consumi sul display e comunicali all’operatore tramite uno dei canali ufficiali.

Comunicare l’autolettura contatore

Dopo aver eseguito l’autolettura del tuo contatore di luce o gas, non ti resta che comunicarla all’operatore. Per farlo hai tre opzioni:

  • telefonare al Numero Verde autolettura Eni 800 999 800 e comunicare la lettura del contatore. Il servizio è attivo 7 giorni su 7 dalle 6 alle 24.
  • entrare nell’Area My Eni, alla voce I miei consumi. Qui potrai inserire la lettura del tuo contatore.
  • accedere all’App Eni gas e luce e inserire i tuoi consumi.

Bolletta Eni digitale

Se pensi che sarebbe comodissimo ricevere la bolletta direttamente sul tuo smartphone, potresti optare per il servizio bolletta digitale. Il servizio ti avviserà tramite una mail quando la tua bolletta online è disponibile. Tale servizio è gratuito e ti offre dei vantaggi. Infatti, il servizio di Eni Bolletta Digitale è:

  • conveniente: il servizio bolletta digitale è completamente gratuito. Richiederlo è semplice e veloce. Infatti, puoi sottoscrivere il servizio dal sito del fornitore o dall’App. Inoltre, il servizio Bolletta Digitale potrebbe portarti uno sconto del 5 % sui corrispettivi di gas o luce;
  • comoda: grazie a questo servizio non rischierai di smarrire o dimenticare nessuna bolletta. Infatti, quando la bolletta viene emessa, riceverai una mail di avviso. Potrai visualizzare la bolletta all’interno della tua area personale. Inoltre, sempre dalla tua area personale, potrai consultare tutte le bollette degli ultimi 24 mesi;
  • ecologica: scegliendo la Bolletta Digitale, i vantaggi non saranno solo per te. Infatti darai una mano anche all’ambiente. Non solo eliminerai la carta ma eliminerai anche le emissioni di anidride carbonica necessarie alla stampa e al riciclo della bolletta.

Attivare Bolletta Eni Digitale

Aderire al servizio è semplice ed è un’operazione che potrai svolgere comodamente da casa. Per attivare Eni Bolletta Digitale dovrai:

  • accedere alla tua area personale sul sito dell’operatore;
  • entrare nella sezione Le mie bollette;
  • attivare il servizio gratuito Bolletta Digitale.

Ti ricordiamo che dopo aver attivato il servizio, quando verrà emessa una bolletta riceverai un avviso via mail. Dopodiché potrai consultare la tua bolletta Eni online all’interno della tua area personale. Oppure potrai scaricarla sul tuo PC in formato PDF.

Pagare la bolletta

Dopo aver comunicato la tua autolettura e scelto come ricevere la tua bolletta, devi scegliere la modalità di pagamento. L’operatore mette a disposizione svariate modalità di pagamento. In base alle tue esigenze potrai scegliere se pagare la tua bolletta Eni tramite:

  • domiciliazione bancaria: un’opzione comoda e sicura per pagare le tue bollette senza rischiare di dimenticarne qualcuna. Infatti l’importo della bolletta ti verrà addebitato direttamente sul conto corrente bancario;
  • carta di credito: puoi decidere di pagare la tua bolletta con carta di credito dal sito Eni oppure dall’App;
  • bollettino postale: puoi decidere di pagare il bollettino allegato alla tua bolletta presso uno degli sportelli postali, un ponto SISAL oppure online;
  • sportelli bancari: sul sito dell’operatore puoi consultare l’elenco degli sportelli bancari dove puoi pagare la tua bolletta senza costi aggiuntivi.

Se invece hai bisogno di rateizzare il pagamento, puoi presentare la richiesta online.

In caso di mancato pagamento della bolletta

Se dimentichi di pagare una fattura della luce o del gas, riceverai un primo sollecito a mezzo posta. Se anche dopo il primo sollecito non avrai effettuato il pagamento, riceverai un secondo sollecito e una diffida legale.
Dopo aver provveduto al pagamento, potrai inviare la quietanza di pagamento a:

  • numero di fax per ritardi di pagamento 800 916 179. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18.

Superato il tempo limite indicato per il pagamento, il servizio verrà temporaneamente sospeso.

Puoi trovare nelle nostre guide tutte le informazioni necessarie su Eni ed E-distribuzione:

 

Infine, per concludere, ti ricordiamo che se hai dei dubbi sulla lettura della bolletta puoi consultare il sito di ARERA. Sul sito dell’Ente governativo puoi trovare una pagina dedicata alla lettura della bolletta. Qui potrai trovare tanti consigli utili per destreggiarti nella lettura della bolletta.

Le nostre offerte dedicate ti permetteranno di risparmiare fino a 250 euro!

Info

Aggiornato su 26 Ott, 2022

redaction La redazione di Energia-Luce.it
Redactor

Alessandro S.

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per scoprire di più sulla nostra policy di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre condizioni legali.